Cerca

Con Minzolini tre punti in più Tg1 perde ascolti

I primi tre mesi del 2012, con la direzione di Maccari, il telegiornale perde ascolti: dal 25,36% lo share è sceso al 23,1%

Con Minzolini tre punti in più Tg1 perde ascolti

Visti i dati, nella palazzina bunker del Tg1 a Saxa Rubra, la battuta è venuta spontanea: «’Aridatece er puzzone». E sì, perché mettendo a confronto i dati di ascolto dei primi tre mesi del 2012, gestione Alberto Maccari, con il corrispondente periodo del 2011, gestione Augusto Minzolini, salta fuori che gli ascolti del telegiornale guidato dal direttore silurato dal cda, sono decisamente migliori. A Gennaio del 2011 la media del mese è stata del 25,36% di share, pari ad oltre sei milioni di spettatori. All’inizio di quest’anno, invece, la media è scesa al 23,1%, quasi tre punti in meno. A febbraio - nonostante la neve a Roma e il naufragio al Giglio - il dato non si è mosso: 23,63%, contro il 25,09% del 2011. Calo fisiologico o prodotto poco accattivante? In Rai propendono per la seconda  ipotesi, come conferma il dato di marzo: 25,05% nel 2011, contro l’attuale 22,22%.

di Enrico Paoli

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • iltrota

    28 Marzo 2012 - 10:10

    Quindi, che facciamo? Riesumiamo il cadavere?! Ma mi faccia il piacere....!!

    Report

    Rispondi

blog