Cerca

Rai, la minaccia di Santoro "Io e Freccero alla guida"

Il teletribuno sogna il tandem al comando: "Io dg e lui presidente". Poi a Monti: "Sei di destra. Perché non nomini il Cav ministro della tv?"

Rai, la minaccia di Santoro  "Io e Freccero alla guida"

Santoro tenta l'assalto alla Rai. Il teletribuno sogna un ticket con Carlo Freccero: "Lui come presidente e io come direttore generale della Rai, e speriamo di trovare via via anche candidati a membri per il cda", ha detto intervenendo al convegno Rai. Cambiare la musica, cambiare l’orchestra, un incontro organizzato dall'Italia dei Valori e che si è tenuto martedì mattina a Roma. "Io mi candido", ha annunciato spiegando che l'intenzione è quella di "sfidare la commissione parlamentare di Vigilanza presentando i nostri curricula. Lo dovrebbero fare tutti, le nomine dovrebbero essere volontarie". Secondo Santoro "tutte le nomine dovrebbero essere valutate in questo modo perchè è la trasparenza che rende un sistema, e una democrazia, migliori". Il teletribuno non riesce proprio a togliersi dalla testa Viale Mazzini, e propone la sua nomination in stretta collaborazione con Carlo Freccero, il direttore di Rai4 finito nella bufera per la porno-fiction Fisica o Chimica, proponendolo come "presidente".

"Monti? E' di destra. Chiami il Cav" - Quanto a una possibile riforma del servizio pubblico radiotelevisivo, il conduttore si è detto "contento di avere come interlocutore un bel governo di centrodestra come quello guidato da Monti, fatto di persone serie. Ma non vedo emergere un’idea capace di sfidarlo né, da parte dello stesso governo Monti, una comprensione dell’industria culturale per lo sviluppo del paese. Forse - ha concluso Santoro - si dovrebbero far spiegare l’importanza del ruolo della comunicazione dal governo precedente". E magari, ha aggiunto provocatoriamente Santoro, "nominare Berlusconi ministro della televisione". Un chiodo fisso. Un'ossessione. Il teletribuno senza Berlusconi proprio non ci riesce a stare.

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • longhma

    28 Marzo 2012 - 18:06

    La cittadinanza Italiana a questo INFAME..... !! Poi si vedra' anche con altri..... INFAMI !!!!

    Report

    Rispondi

  • Marcoenrico

    28 Marzo 2012 - 16:04

    Farnetica, come sempre. Monti è l'espressione fisica del rappresentante in Italia dei poteri forti: le banche e consimili. Quindi tecnicamente non può essere di destra. Ma bisogna capirlo, lo sproloquiatore. Anche per Trotzski Lenin era "di destra". Certo il secondo era di estrema sinistra, il primo di estrema-estrema sinistra e quindi dal suo punto di vista era "di destra". Però, forse, non è una brutta idea mettere i due belzebù a guidare l'ignobile carrozzone RAI. Tempo 4 mesi ed è ridotto a macerie fumanti, pronto da svendere a qualche arabo o cinese. Se fossimo sicuri che i debiti non li riappianerebbe lo stato (noi) si potrebbe fare. Pensiamoci.

    Report

    Rispondi

  • angelo2002

    28 Marzo 2012 - 15:03

    Il tizio di prima parla di critiche "a senso unico". Ma ci faccia il piacere!!! Qui quasi tutta la RAI è in mano alla sinistra e serve per spacciare la sua ideologia. Comprese le radio. Ci sono trasmissioni come "Caterpillar" su rai radio 2 che fanno venire il vomito tanto sono faziose e prive di ogni minimo pluralismo. Facciamo il conto di quanto prendono i signori della sinistra tamite la RAI (cioè i soldi nostri). Tutte le tv e radio di stato sono roba da regime e dovrebbero essere abolite. Ma è soprattutto la sinistra che ci puccia il pane... I Kompagni del resto sono maestri nella teoria della dittatura del proletariato. Per loro è un preciso diritto/dovere usare i soldi dei cittadini per farsi propaganda. VIVA EMILIO FEDE! Almeno lui è gratis

    Report

    Rispondi

  • Uchianghier

    Uchianghier

    28 Marzo 2012 - 14:02

    Perché dobbiamo permettere a questi soggetti di fregarci altri soldi tramite il canone. Hanno i soldi si facciano la loro tv e non rompessero le ..........scatole.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog