Cerca

Divorzio di J-Lo? Roba vecchia Si circonda di uomini nudi

Acqua passata l'addio a Marc Anthony. Nella cover del suo nuovo singolo 'Dance' la Lopez si circonda di maschietti hot

Divorzio di J-Lo? Roba vecchia Si circonda di uomini nudi

Dalla Lambada a Fivelandia il passo è breve. Di mezzo c'è un Papi, quello divenuto un successo mondiale grazie allo spot targato Fiat. E al centro c'è sempre lei, Jennifer Lopez, vertiginosa e di un'avvenenza che non lascia scampo. Nella cover del suo nuovo singolo l'artista portoricana fa capire che il divorzio da Marc Anthony è davvero acqua passata e si circonda di uomini nudi che la sfiorano e che, se non fosse per quella mascherina, fanno tornare in mente le scene di uno dei clip più aggressivi di Madonna, quello di Girl Gone Wild.

Ma ciò che crea qualche perplessità è ben altro. Sì, dai, provate ad ascoltarla Dance, Love & Dance Again, anzi no, Dance Again e basta, perché i 24 mila cambiamenti su titoli e varie, con annessi mal di testa e gugolate a non finire, adesso vanno di moda. Provate, insomma, a concentrare l'attenzione sul refrain e a non tornare indietro nel tempo, alle sigle dei cartoni animati interpretate da Cristina D'Avena. Per carità, è un paragone che facciamo con affetto e simpatia per entrambe le artiste. Ma, scherzi a parte, proprio non ce la sentiamo di dire che la Lopez si sia evoluta o abbia fatto dei passi in avanti rispetto a un anno fa. Perché il pezzo in questione, in cui lei dichiara al mondo intero di aver voglia di ballare e di far l'amore senza pensare a nulla, è sempliciotto, volatile, anche un po' kitsch e, giusto per cambiare, con tanta cassa dritta, delle melodie europee, un organo anni Novanta in grande evidenza e, qua e là, accenni elettronici in stile simil-Guetta. Mancano solo la fisarmonica e le atmosfere balcaniche a questa On The Floor 2.0.

Non manca però il solito Pitbull con le solite frasi e i soliti apprezzamenti. Team vincente, in effetti, guai a cambiarlo. E se lascia un po' a desiderare, pazienza. Insomma, un'altra sbandata sul piano artistico? Per noi sì, visto che J.Lo non aggiunge nulla, nello stile e nei suoni, al soporifero Love?. Anzi, riesce a farci rimpiangere sempre di più la dance degli esordi (quella di Waiting For Tonight per esempio) e la sfilza di grandi album R'n'B, il cui Best Of dovrebbe uscire in estate con dentro, ahinoi, anche questa traccia. Per la quale è assai probabile che le vendite arriveranno di nuovo alle stelle, specie dopo la presentazione del relativo videoclip, il prossimo cinque aprile, ad American Idol, dove lei fa la giudice. Quindi chissà se tra un impegno e l'altro la camaleontica Jennifer non s'è proprio scordata che la bellezza e l'originalità di un brano rappresentano il tassello più solido della carriera di una cantante. E che quelle sul mutevole iTunes, seppur di qualche mese, restano soltanto delle svolazzate. E poi via, avanti un altro...

di Leonardo Filomeno

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog