Cerca

La Rai sospende Freccero per aver insultato Libero

Direttore Rai4 via 10 giorni per il caso della pornofiction "Fisica o chimica". Lui: "Sciopero della fame". La telefonata

La Rai sospende Freccero per aver insultato Libero

Carlo Freccero, direttore di Raiquattro, è stato sospeso per dieci giorni dal ruolo e dalle funzioni. Il provvedimento è stato adottato dalla Direzione Risorse Umane e Organizzazione ed è la conseguenza della contestazione disciplinare mossa a Freccero per i contenuti della telefonata intercorsa tra quest’ultimo e il quotidiano Libero durante la quale il direttore di Raiquattro "è venuto meno - contestava la Direzione del personale Rai - agli obblighi di dirigenza, correttezza e buona fede derivanti dal rapporto di lavoro, determinando sfiducia nel corretto adempimento dei suo obblighi", in violazione di una norma del Codice Civile, oltre che del regolamento di disciplina aziendale e anche del codice etico Rai.   Freccero si è detto è intenzionato a promuovere ricorso al giudice del lavoro contro il provvedimento disciplinare adottato nei suoi confronti: "Farò ricorso: è già tutto in mano all'avvocato Grazia Volo. Sono pronto a fare anche lo sciopero della fame. È un trattamento vergognoso e umiliante, per una cosa che non esiste".


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • maver58

    05 Aprile 2012 - 12:12

    almeno capirà chi si sta veramente morendo di fame ........................ che storie inutili

    Report

    Rispondi

  • Cini

    05 Aprile 2012 - 08:08

    Atto dovuto!. Speriamo che ne segua un licenziamento in tronco, avendo dato palese dimostrazione di non essere all´altezza della posizione che occupa nell´azienda. Si cominci a fare pulizia in tutti gl´enti pubblici che sono zeppi di inutili costosi freccero.

    Report

    Rispondi

  • Il_Presidente

    04 Aprile 2012 - 23:11

    questo andrebbe sospeso solo per la faccia che ha, anche se non avesse vomitato le sue ingiurie e beceraggini.

    Report

    Rispondi

  • AG485151

    04 Aprile 2012 - 21:09

    NE ABBIAMO VISTI ALTRI E GLI SCIOPERANTI SONO ANCORA TUTTI QUI COME PRIMA. AVANTI COL CINEMA.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog