Cerca

Lombardia

Musica: Pfm in Classic, nel nuovo disco anche Mozart e Verdi

0

Milano, 11 set. (Adnkronos) - Dal Flauto magico di Mozart al Nabucco di Verdi, dalla Danza macabra di Saint-Saens al Romeo e Giulietta di Prokofiev: si intitola "Pfm in Classic - da Mozart a Celebration" l'ultimo lavoro della Premiata Forneria Marconi, da ieri in vendita nei negozi e in download digitale. Il disco, disponibile in doppio cd e in triplo vinile, vede la collaborazione della storica band milanese con la SymphSonic Orchestra di Asti, diretta dal maestro Bruno Santori, e propone una reinterpretazione fra l'elettrico e il sinfonico sia di grandi autori della musica classica sia di brani della stessa Pfm ("Impressioni di settembre" e "Celebration" fra gli altri).

"Il lavoro - spiega il chitarrista Franco Mussida - richiedeva un certo sforzo da parte nostra: il tempo della musica classica e' un tempo che ha delle pause, delle cadenze, un portamento. Quindi riuscire a lavorare con un'orchestra non e' stato facile". Quasi tutti gli arrangiamenti, afferma Franz Di Cioccio, sono stati elaborati dalla band stessa, che ha cosi' avuto modo di esprimere tutte le sue influenze: "La musica deve essere gioco - dice - in inglese si dice 'to play', cioe' 'giocare'. Nel disco ci sono tutti i linguaggi che noi usiamo: noi siamo rock, blues, jazz, funky".

Il progetto di musica classica e' nato dopo il successo di un concerto a Guastalla (Reggio Emilia), in cui il gruppo si esibi' con un'esecuzione dell'Ouverture del Nabucco di Verdi insieme a un quartetto d'archi. L'entusiasmo del pubblico, che chiese il bis, ha convinto la Pfm a sviluppare l'idea con un direttore e un'orchestra.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media