Cerca

spettacolo

Trovato morto Mark Salling, star di Glee

Los Angeles

30 Gennaio 2018

0
Trovato morto Mark Salling, star di Glee

Los Angeles, 30 gen. (AdnKronos) - L'ex star della serie tv musicale 'Glee' Mark Salling è stato trovato morto nel quartiere di Sunland a Los Angeles, dove viveva.

Secondo quanto riportato dal sito 'Tmz' - che cita fonti delle forze dell'ordine - l'attore si sarebbe suicidato impiccandosi. Salling - sul quale erano circolate voci di un tentato suicidio anche nell'agosto scorso - era in attesa di condanna dopo essersi dichiarato colpevole nel processo per possesso di immagini pedopornografiche.

La sentenza era attesa per marzo: per Salling era prevedibile una condanna tra i 4 e i 7 anni di prigione, con le attenuanti dovute al patteggiamento.

Salling è il secondo protagonista della serie 'Glee' a morire in circostanze drammatiche: nel luglio 2013, il coprotagonista Cory Monteith era morto per overdose di alcol e droghe. L'attore canadese, che aveva 31 anni, era stato trovato morto in un hotel di Vancouver.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media