Cerca

il tecnico saluta

Roma, Luis Enrique annuncia l'addio: "Me ne vado"

Dopo l'allenamento a Trigoria, lo spagnolo svela alla squadra che andrà via

Roma, Luis Enrique annuncia l'addio: "Me ne vado"

La stagione della Roma è quasi finita. Penultimo allenamento prima delle vacanze. Luis Enrique raduna la squadra, chiama in campo giocatori, medici, preparatori, fisioterapisti, massaggiatori, tattici. E dà l'annuncio: "Me ne vado. Non allenerò più la Roma". Sotto lo sguardo di Sabatini e Baldini, il tecnico spagnolo ha detto addio alla sua squadra.

Adesso chi arriva? - In fondo, tutti già sapevano, ma nessuno voleva dirlo. Luis Enrique si è congedato dai giocatori e dallo staff. Dopo i saluti, a Trigoria è calato il silenzio: un'aria di commozione ha colpito tutti, dai giocatori ai dirigenti. Da oggi a Roma parte il toto-allenatore. Il primo nome in cima alla lista dei desideri è quello di Villas Boas, in cerca di riscatto dopo l'esperienza al Chelsea.

Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Ascolle

    10 Maggio 2012 - 17:05

    restadispiacereste, non sei uno Schettino. L'anno prossimo, con due tre giocatori al posto giusto, vinciamo sicuramente. Quest'anno e' andata cosi' alla fine il bilancio positivo e' sicuramente migliore. Non ci far ricadere nei soliti schemi all'italiana. Altre squadre vedendo il tuo gioco hanno cercato di imitarti, non buttano piu' la palla, non hanno paura di giocarla anche in difesa invece di calciare alla viva il parroco. Resta e non te ne pentirai e sono certo che noi ci divertiremo....

    Report

    Rispondi

blog