Cerca

Due auto pirata e sassaiola

Tensione per Fiorentina-Roma

Due auto pirata e sassaiola
Due pirati della strada, sassi contro le macchine, pullman danneggiati. Non è il bilancio di una guerriglia, ma il risultato di una partita di pallone, per quanto importante. Tutto è accaduto a Firenze, intorno allo stadio Artemio Franchi, prima della gara Fiorentina-Roma, che darà a una delle due l'accesso alla Champions. Due auto pirata, una in viale Calatafimi e una in viale Duse, hanno investito due persone, tifosi viola: entrambi non sarebbero gravi.  conducenti delle due vetture sono stati fermati e condotti in questura dove sono in corso accertamenti. Quando si è sparsa la notizia dei due investiti, è salita la tensione intorno allo stadio:  l questore di Firenze Francesco Tagliente ha incontrato alcuni rappresentanti dei supporter viola invitandoli alla calma. Tra loro, infatti, sembrava stesse avanzando l’ipotesi di chiedere la sospensione della partita. Ipotesi rientrata non appena è stato confermato che le persone coinvolte negli incidenti non erano gravi e che i conducenti delle due auto, che in un primo momento erano fuggiti, erano stati individuati e si trovavano già in questura. Tagliente, inoltre, ha assicurato che «i tifosi romanisti senza biglietto non vengono fatti entrare allo stadio».
Sempre nei pressi del Franchi un’auto di tifosi romanisti, una Nissan, ha sbagliato strada ed è finita nella zona della curva Fiesole. Qui è stata intercettata da un gruppo di sostenitori viola che prima hanno lanciato sassi e poi l’hanno circondata spaccando i finestrini, prima dell’intervento della polizia.
Un vetro del pullman della Roma è stato rotto, probabilmente da un sasso lanciato da un gruppo di tifosi della Fiorentina, mentre la squadra ospite stava arrivando nei pressi dello stadio. Davanti al preflitraggio del settore ospiti si troverebbero circa 500 tifosi giallorossi senza biglietto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog