Cerca

Concorso "Città di Venezia"

In gara 200 destrieri

Concorso "Città di Venezia"

Mestre (Venezia) - Oltre duecento cavalli in gara e circa un migliaio tra amazzoni e cavalieri: questi gli importanti numeri per il primo concorso ippico internazionale di salto ostacoli "Città di Venezia”. La manifestazione, in programma dal 19 al 21 settembre al Parco di San Giuliano di Mestre, ospiterà atleti provenienti da diciassette Paesi per tre giornate di gara, suddivise in categorie di crescente difficoltà tecnica ed altezze di ostacoli, con il clou previsto per domenica 21 settembre, quando si disputerà il Gran Premio “Città di Venezia”.
"E' un evento straordinariamente importante”, ha rilevato il prosindaco per la Terraferma Michele Mognato .
Attese dalle 30 alle 40 mila persone. Per l'organizzazione dell'evento, affidata a Veca (Venezia Eventi Cavalli e Ambiente) con Veneziafiere, hanno contribuito la Regione Veneto, la Provincia e il Comune di Venezia, la Municipalità di Mestre Carpenedo e i Parchi di Mestre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • VincenzoAliasIlContadino

    17 Luglio 2008 - 15:03

    Primo con una ciuchina sarda, poi con Martino mulo testone con facevo escursioni con esplorazione del territorio ancora selvaggio e pazzerello, ma sempre piaciuto un cavallo da tiro Inglese che se avrò quello che mi spetta lo acquisterò, naturale che l auto gliela lascio a Montezemolo! Vincenzo

    Report

    Rispondi

blog