Cerca

Parola del tifoso maroni

Quando Berlusconi
truccò il concorso
su Gianni Rivera

L'"abatino" nel '99 era sottosegretario di prodi e non andò alla festa per i 100 anni del Milan. E così il cav disse che il miglior rossonero di sempre era Baresi

Quando Berlusconi
truccò il concorso
su Gianni Rivera

Roberto Maroni in veste di tifoso del Milan ha reso omaggio a Gianni Rivera nel corso del dibattito 'Rivera o Mazzola' alla Summer school del Pdl a Frascati insieme a Ignazio La Russa, tifoso interista, invece, e quindi di Sandro Mazzola. E Maroni svela di quando Silvio Berlusconi, presidente del Milan, truccò un concorso fatto tra i tifosi su quale fosse il miglior giocatore del Milan. L’aneddoto risale al 1999: "Berlusconi festeggiava i 100 anni del Milan, alla discoteca Alcatraz che non gli avrebbe portato bene... Rivera venne considerato il più bravo tra i giocatori del Milan ma allora era sottosegretario del governo prodi e ci fece lo sfregio di non venire. Allora Berlusconi - racconta Maroni - da abile uomo di spettacolo qual è disse che Baresi era il vincitore...".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • danianto1951

    13 Settembre 2012 - 12:12

    io al posto di Berlusconi toglierei ogni ricordo dello squallido Rivera dalle foto bacheche del Milan. Un ex calciatore che ha tentato in ogni modo di fare del male alla squadra che lo ha sfamato e coccolato.

    Report

    Rispondi

  • aldogam

    13 Settembre 2012 - 11:11

    Mi sembra che il comportamento di Rivera fu di una stupidità colossale. Bene fece Berlusconi.

    Report

    Rispondi

blog