Cerca

Blitz notturno a Brema:

Diego è della Juventus

Blitz notturno a Brema:
 Ci siamo. Dopo mesi di trattative, la Juve ha condotto in porto l'operazione per l'acquisto del fantasista brasiliano Diego (foto) dal Werder Brema. Ieri i dirigenti della squadra tedesca, accompagnati dai legali del club, sono arrivati a Torino in giornata per incontrare l'amministratore delegato juventino Jean-Claude Blanc e il direttore sportivo Alessio Secco. Si è discusso per tutta la giornata, ma la svolta è arrivata parecchie ore dopo. Stando a indiscrezioni raccolte dalla Gazzetta dello Sport, nella notte i manager della squadra bianconera sarebbero volati in Germania con tutta fretta a bordo di un jet privato è hanno raggiunto l'accordo definitivo con il club di Brema. Mancano ancora l'ufficialità e la spesa esatta per il cartellino (la Juve offriva 20 milioni e il Werder ne chiedeva 26) ma la conclusione dell'affare, con relativo sorpasso sulla concorrenza del Bayern Monaco, sembra cosa fatta. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • angelo.Mandara

    11 Maggio 2009 - 11:11

    Inter, Milan, Juventus...tre protagoniste alterne che hanno contraddistinto un campionato pazzo (per la Juve si temeva la goleada e..si poteva persino vincere !!..I Milanisti che, poi, fischiano Seedorf !?!)...con Milan più agevolata, per non aver avuto la Champions. Campionato...dove arbitri ed infortuni (oltre ogni previsione) l'hanno fatta alla grande. Ma per la Juve (che in questa Dirigenza ha avuto il suo tallone d'Achille e sulla quale persiste una vera burrasca)...c'è il rammarico che con uno/due rinforzi a gennaio si poteva anche fare il "colpaccio"...ma ai vertici, purtroppo, non vi sono state quelle "percezioni" che ne determinano le qualità. Continuare a vedere, inquadrati in tribuna, i dirigenti juventini con le loro espressioni meste e compassate... non è la stessa cosa che vedere le "escandescenze" di A.Galliani... sulle "segnature"(questa potrebbe già essere una differenza... ricordate l'Avvocato ?). Di Ranieri...non parlo, perchè ormai lo considero già fuori (goal milanista "preso" in contropiede con "difesa alta"...per il quasi trentaseienne velocista Inzaghi!!). Non considerando, neppure, il terzo posto come punto d'arrivo ...dopo le ormai note "strombazzate" di inizio campionato. Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • angelo.Mandara

    07 Maggio 2009 - 17:05

    Non vorrei che alla fine venisse fuori che alla Juve chi dà "suggerimenti" per il mercato fosse la "donna delle pulizie" (con tutto il rispetto)...che la sera passa per gli uffici di Corso G. Ferraris...(magari mamma, in incognito, di "qualcuno"). In tempi ancora non sospetti ho sostenuto la stupenda candidatura di Diego, avendone scritto in uno stretto rapporto qualità-prezzo-età con l'altro brasileiro Amauri. A tutti...forza e non mollare...il terzo posto non può sfuggire !!! Saluti. Angelo Mandara

    Report

    Rispondi

  • fedepiso

    07 Maggio 2009 - 12:12

    Premetto che fino a quando non lo vedo allenarsi insieme a Del Piero a Vinovo io non ci credo. Tuttosport è da almeno dicembre che dice: Diego è della Juve, Accordo raggiunto, Diego dice sì alla juve... e titoli del genere quasi ogni giorno. Che oggi la Gazzetta dica che c'è l'accordo non mi stupisce, ma rimane il fatto che nessuno ha ancora firmato. Riguardo le doti del fantasista del Werder... penso non ci sia nulla da dire. Un buon giocare, che potrebbe diventare un campione alla juve. Un acquisto importante, visto anche l'addio di Nedved a fine stagione. Il problema però è dove farlo giocare, perchè Diego è il classico regista dietro le punte. Questo implica una modifica del modulo ad un 4-3-1-2 ad esempio con Del Piero, ahimè, in panchina. Due acquisti: Cannavaro e Diego però non bastano. Serve almeno un altro difensore, di qualità e giovane. Dobbiamo riprenderci Criscito assolutamente, meglio di Melberg Zebinà e Molinaro è sicuramente. E se va via Trezeguet serve un bomber. Juve, ricordati che hai anche Giovinco. Lui sì che può fare la differenza.

    Report

    Rispondi

  • 13131

    07 Maggio 2009 - 12:12

    finalmente, era ora, forse la smetteremo di leggere sulla prima pagina di tuttosport "diego alla juve", come accade puntualmente da dieci mesi a questa parte. Però: il discorso giornalistico l'ha già contrabbandato per fenomeno, ma andiamoci piano. E' un giocatore molto tecnico, ma nel nostro campionato spesso questo non basta, e dubito sia un fuoriclasse... insomma, un buon acquisto, ma i "colpi" sono altri

    Report

    Rispondi

blog