Cerca

Lutto nel calcio

Morto Helmut Haller, stella di Bologna e Juve Anni 60

Il fantasista tedesco scomparso a 73 anni. Tra anni Sessanta e Settanta incantò la serie A a colpi di dribbling e assist "latini", vincendo 3 scudetti

Morto Helmut Haller, stella di Bologna e Juve Anni 60

E’ morto in Germania a 73 anni Helmut Haller, ex calciatore della Nazionale della Germania Ovest e famoso in Italia per aver vestito le maglie di Bologna e Juventus tra gli anni Sessanta e Settanta. A darne notizia è stato proprio il sito web della squadra emiliana: "Il Bologna e il mondo del calcio perdono uno dei loro Campioni più storici e rappresentativi: all’età di 73 anni si è spento Helmut Haller, ritenuto a ragione fra i calciatori stranieri di maggior valore e prestigio della storia rossoblù". Il sito ricorda i numeri della bionda mezzala, tutto dribbling e serpentine, il più latino dei tedeschi migrati Oltralpe: 180 presenze e 48 reti in serie A con il Bologna tra 1962 e 1968, con contributo decisivo alla conquista dello storico scudetto '64 targato Fulvio Bernardini. "Una delle icone senza tempo del mondo rossoblù - conclude il sito -, un pezzo fra i più pregiati del Bfc che ora ci lascia". Il tedesco, che disputò tre Mondiali con l’allora Germania Ovest, dopo sei anni di Bologna si trasferì alla Juventus dove giocò per altre cinque stagioni vincendoi titoli del 1972 e del 1973, suo ultimo campionato in Italia. Tornato nella squadra della sua città natale, Augusta, si ritirò nel 1979. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mab

    12 Ottobre 2012 - 17:05

    Era un mio preferito, triste notizia.

    Report

    Rispondi

blog