Cerca

Calcio e mercato

Ancelotti: "De Rossi al Psg? Magari a gennaio"

Daniele De Rossi

Daniele De Rossi

 

Le sirene parigine, per Daniele De Rossi, continuano a suonare. E chissà che il richiamo non si faccia irresistibile per Capitan Futuro, che con il timoniere giallorosso, Zdenek Zeman, ha un rapporto burrascoso (tanto da restare escluso, al pari di Osvaldo, nell'ultimo match di campionato contro l'Atalanta). E che Daniele possa muoversi verso il Paris Saint Germain lo conferma anche uno che di Psg e di calcio italiano se ne intende, mister Carlo Ancelotti. In collegamento con Radio Montecarlo, il tecnico dell'undici transalpino ha prima ricoperto di elogi il giocatore ("De Rossi è un grande centrocampista"), e poi, con una frase sibillina, lo ha chiamato "a corte": "E' normale che sia associato al Psg dato che è uno dei pochi club che può spendere. Adesso non se ne parla, ma magari a gennaio... Zeman lo ha accusato di scarso impegno nell'allenamento? E' una campana, bisognerebbe sentire l'altra. Non credo che De Rossi sia d'accordo con questa sentenza. Mi sembra sia sempre stato un giocatore molto professionale". Insomma, a Carletto, Daniele piace, e piace molto. Ancelotti difende a spada tratta De Rossi. La tavola è apparecchiata per il trasferimento? Staremo a vedere.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog