Cerca

Calcio polemiche

Uno scudetto della Juve
nella bacheca facebook
del guardalinee di Catania?

Luca Maggiani ha annullato ai siciliani un gol regolarissimo. I bianconeri hanno poi vinto la partita per 1-0

Uno scudetto della Juve
nella bacheca facebook
del guardalinee di Catania?

Una partita del genere non poteva che lasciare polemiche e strascichi, come spesso accade dopo gol misteriosamente annullati dalle terene arbitrali. Ma questa mattina, lunedì 29 ottobre, il risultato di Catania-Juventus, finita 1-0 per i bianconeri dopo che ai siciliani era stato annullato un gol regolarissimo, è sfociato pure in un "giallo". Intervenendo a Radio Anch'io Sport", il presidente del Catania Antonino Pulvirenti aveva infatti rivelato di aver scoperto sul profilo Facebook del guardalinee Luca Maggiani uno scudetto bianconero "Il gol è stato annullato dalla   panchina della Juve. Hanno costretto la terna arbitrale a prendere una  decisione sbagliata dopo che avevano preso una decisione giusta. Si   può dire tutto, ma questi sono i fatti e ci sono testimonianze. Sudditanza psicologica? Questo è palese e mi auguro che sia   solo questo", risponde Pulvirenti, che ai microfoni di Radio Anch’io Lo Sport  lancia poi l'accusa al guardalinee della partita. "Mi  sono andato a collegare sul profilo facebook di Luca Maggiani e c'è  lo scudetto della Juve. Può essere un profilo falso? Se non fosse il   suo profilo gli chiederei scusa, ma non credo sia questo il caso. Non   sono un esperto, ma penso che sia la sua pagina. Tutti sono liberi di   tifare la propria squadra, ma se vedo quello che è successo ieri in   campo cosa devo pensare? Ieri ero arrabbiato, oggi disorientato. Non   riesco a capire. Dobbiamo accettare gli errori arbitrali? Benissimo,   non abbiamo mai parlato ma quello che è successo ieri è clamoroso e   sconcertante", insiste Pulvirenti.

La precisazione degli arbitri Tempo un paio d'ore e a intervenire sulla vicenda è stata l'Aia /Associazione italiana arbitri), che ha gettato acqua sul fuoco delle polemiche spiegando che "la notizia secondo cui Luca Maggiani, il guardalinee di Catania-Juventus, "sia titolare di un   profilo personale o di una pagina sul social network Facebook è  destituita di ogni fondamento". Pagina facebook e scudetto bianconero sarebbero dunque un falso opera di qualche tifoso anti-juventino. Restano (e crescono) tuttavia le polemiche per iil gol regolarissimo e annullato. E un'altra vittoria della Juve tra i veleni per l'operato degli arbitri. Pulvirenti non desiste: "Chiedo alla Juve di rigocare la partita".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolo44

    29 Ottobre 2012 - 19:07

    C'era un rigore su chiellini, uno su dogba, (ed espulsione per pugno intenzionale in faccia), un fallo di ultimo uomo su giovinco (punizione dal limite ed espulsione). Ma chissenefrega, fa titolo solo l'errore pro Juve ; il martirio della Lazio a Firenze: baggianate, conta solo l'errore pro juve, ce lo tireremo dietro per 20 anni almeno. Ma andate a quel paese, giornali antijuventini di m...., e tifosi da Bovisa e Fiesole. vi meritereste che uscissimo dalla nazionale.

    Report

    Rispondi

  • keko70

    29 Ottobre 2012 - 17:05

    Oh che goduria...oh che sollazzo.....veder sto casino per un golasso !!!...... Dimostrazione che calciopoli non è mai esistita. Il problema non era ne Moggi ne la Juve; il problema è la completa mancanza di cultura sportiva regnante in Ita(g)lia, alimentata ad arte dai media antijuventini. Giambattista Vico direbbe: "corsi e ricorsi storici". Era prevedibile che riaccadesse: perchè con finti processi non si risolve il problema, e i nodi, poi, vengono sempre al pettine. CHE FACCIAMO, CONTINUIAMO COSì PER SEMPRE?...

    Report

    Rispondi

  • aldogam

    29 Ottobre 2012 - 16:04

    Non so perchè, ma sono convinto che se le maglie dei pamchinari, che hanno inscenato con Maggiani una vera gazzarra, fossero state diverse, il buon Maggiani avrebbe subito chiesto all'arbitro di espellerli dal campo e l'arbitro lo avrebbe fatto. Ci sono precedenti nei quali l'espulsione è stata decretata par molto meno.

    Report

    Rispondi

  • kappawin

    29 Ottobre 2012 - 15:03

    Prima di scrivere certe boiate, è meglio informarsi.. E' meglio leggere la genesi di Calciopoli, come e dove è nata e con l'aiuto di chi è stata portata avanti. Ricordiamoci inoltre, che qualcuno meritava la B e lo hanno accontentato con una CL.... quindi informati. Grazie Per quanto riguarda il profilo FB dell'arbitro, si tratta di un FAKE...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog