Cerca

Europa league

L'Inter perde 3-0
con il Rubin Kazan
ma passa il turno

Anche la Lazio,con uno 0-0 con il Tottenahm va ai 16esimi di finalE. L'Udinese è fuori. Perde 2-0 con l'Anzhi

Stasera tocca al Napoli. Intanto Inter e Lazio senza brillare vanno avanti.
Andrea Stramaccioni, tecnico dell'Inter

Perdere in Europa può anche starci. Ma se la sconfitta deve essere una figuraccia allora il discorso è diverso. L'Inter perde a Kazan, con il Rubin 3-0, sostanzialmente per una prestazione inaccettabile di David Odonkor. Quando nel secondo tempo Stramaccioni chiama fuori Ranocchia per Odonkor, in pratica, spalanca le porte della vittoria al Rubin Kazan che chiude al primo posto il girone lasciandosi dietro proprio i nerazzurri, entrambe comunque qualificate. Un gol all’inizio del match di Karadeniz e due alla fine di Rondon decidono la sfida. Adesso tutto il lavoro e le attenzioni saranno rivolte in chiave campionato in vista del match di lunedì contro il Parma. La partita si mette subito in salita per l’Inter che subisce la rete dello svantaggio dopo appena 2': cross di Kasaev, Juan cerca di mettere in angolo ma prende incredibilmente il palo e Karadeniz da due passi batte Belec. L’Inter reagisce ed al 17' arriva dalle parti della porta avversaria con Coutinho, il cui tiro è deviato in angolo e poi Ranocchia sul conseguente corner mette sul fondo. Poco dopo, Livaja fa spazio per il tiro da fuori di Benassi che si perde a lato. Ma la squadra nerazzurra è più dinamica della formazione di casa, anche se la supremazia territoriale non regala azioni particolari verso la porta difesa da Ryzhikov. Nella ripresa, Zanetti e Palacio rilevano Romanò e Livaja portando un pò di freschezza ed esperienza alla squadra, in particolare l’argentino crea non poco scompiglio alla retroguardia del Rubin ed al 20' colpisce il palo. Poco dopo Ranocchia è costretto al forfait (al suo posto il giovane Donkor), Coutinho cerca la via della rete in diverse occasioni ma senza esito. E nel finale arriva anche il raddoppio della squadra di casa con Rondon, entrato da poco, che mette alle spalle di Belec con un sinistro che tocca il palo e si insacca. Poco dopo, al 46', quando ormai il risultato era incanalato verso il 2-0 finale, arriva il tris dei locali ancora con Rondon che gira di piatto destro dopo un cross dalla destra di Karadeniz. Intanto nel pomeriggio anche Lazio e Udinese sono scese in campo. I biancocelesti con uno 0-0 con il Tottenham passano il turno e approdano ai 16esimi di finale di europa Leaugue. L'Udinese invece è fuori dopo aver perso 2-0 con l'Anzhi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog