Cerca

Guerra aperta

Inter, Branca: "Sneijder fuori perché non accetta il rinnovo"

Il numero 10 olandese fuori da tempo per un presunto infortunio. Ma il muro contro muro è dovuto alle nuove clausole contrattuali

Inter, Branca: "Sneijder fuori perché non accetta il rinnovo"

 

Un muro contro muro, mobbing "a cielo aperto" riconosciuto dagli stessi dirigeni. Il rapporto tra l'Inter e il suo numero 10 Wes Sneijder è ormai apertamente bellicoso. Il giocatore olandese, cardine della squadra nel triplete mourinhiano, tarda ad accettare le modifiche contrattuali propostegli dalla società, e per questo rimane lontano dal campo. "Stiamo discutendo con lui del rinnovo -  ha detto senza giri di parole dice Marco Branca, direttore sportivo dell'Inter - diamo a lui e al suo entourage il tempo per valutare la proposta, quindi la scelta di non utilizzare il giocatore va ricondotta all'attesa di maggiore serenità e chiarezza. La società e il tecnico - aggiunge - sono concordi".

La scusa che crolla - Fino ad oggi la spiegazione ufficiale della lontanza di Sneijder dal campo di gioco era la presunta precarietà dela sua condizione fisica. "Non vogliamo rischiarlo", ha più volte detto il mister Andrea Stamaccioni. Ma le ragioni sembrano essere altre: lo stesso giocatore olandese, interrogato da un tifoso sul suo rientro in rosa, ha risposto: "Chiedetelo alla società".

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog