Cerca

Gp del Brasile

F1, Gp Brasile: Hamilton in pole, Alonso solo ottavo

Qualifiche amare per la Ferrari: sarà durissima. Prima fila tutta McLaren: Hamilton in pole, poi Button

Fernando Alonso

Fernando Alonso

Per la Ferrari sarà durissima nell'ultima e decisiva gara del Mondiale, il Gran Premio del Brasile. Fernando Alonso, infatti, partirà dall'ottava piazza, mentre il rivale in ottica iridata, Sebastian Vettel su Red Bull, scatterà in quarta piazza. La prima fila va tutta alle McLaren, velocissime: in pole c'è Lewis Hamilton, al suo fianco il compagno di squadra Jenson Button. Poi l'altra Red Bull di Marc Webber, con al fianco il compagno Vettel. Quindi Felipe Massa, quinto con la seconda Ferrari. 

Alonso: "Spero nel podio" - Alonso deve recuperare 13 punti a Vettel, e l'impresa appare molto più che ardua. Parte della speranza, per le rosse di Maranello, è nella pioggia, prevista, che potrebbe cambiare le carte nel corso della gara di domenica (partenza alle 17). Il pilota asturiano è conscio del fatto che il Mondiale potrebbe svanire: "Qualifica difficile come sempre è successo per tutto l’anno e così non penso che ci potesse essere una sorpresa da Austin a qui". Alonso poi smentisce che la sua cattiva prestazione sia stata legata a un assetto da bagnato in vista della gara di domani: "Non esiste più l’assetto da asciutto o da bagnato, piuttosto è il carico aerodinamico che è sempre al massimo sull'asciutto e sul bagnato. Non credo che nessuno abbia fatto una strategia strana pensando a domani" afferma il campione di Oviedo che comunque è ottimista per la gara di domani. "C'è sempre la possibilità del podio - dice -. Anche ad Abu Dhabi e negli Stati Uniti siamo partiti dietro e poi siamo finiti sempre sul podio, ed anche domani l’obiettivo è lo stesso".

Domenicali: "Posizione difficile" - Secco, invece, il commento di Stafano Domenicali, team manager della Ferrari, visibilmente preoccupato e deluso: "E' una posizione difficile per la gara di domani qualsiasi condizioni ci sia. Ma abbiamo già vissuto quest’anno questa situazione e quindi bisognerà fare una gara impeccabile e basta". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog