Cerca

Giro, ciclista spagnolo

nel burrone: è grave

Giro, ciclista spagnolo
E' caduto in un burrone: è grave ma non in pericolo di vita. Il corridore spagnolo Pedro Horrillo Munoz nell'ottava tappa del Giro, è  finito in un burrone, è stato soccorso e trasportato in ospedale. «Horrillo è finito in un burrone, in una zona difficile da raggiungere, non so molto sulle sue condizioni. È stato accompagnato in ospedale, ho delle informazini frammentarie, perchè non ho avuto la possibilità di mettermi in contatto con le persone che gli hanno prestato soccorso». Lo ha detto al telefono il medico del Giro d'Italia, professor Giovanni Tredici. Horrillo è caduto nella discesa del Culmine di San Pietro, durante l'8/a tappa della corsa rosa. Il corridore, ha riferito una fonte della Rabobank (la squadra di Horrillo), sarebbe comunque cosciente ed anche in grado di parlare. «Il ragazzo è stato portato sulla strada, è grave ma non in pericolo di vita - ha spiegato il patron del Giro, Angelo Zomegnan -. Il corridore verrà trasportato con l'elisoccorso agli ospedali Riuniti di Bergamo. È finito in una scarpata, a 60 metri di profondità, non riuscivano a trovarlo. Il suo codice, in una scala da 1 a 5, è 3+, che vuole dire grave, ma non in pericolo di vita».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog