Cerca

Special a rischio

Mourinho rischia il posto a Madrid e spunta l'idea Lippi

Dopo la sconfitta con il Malaga non lo vuole più nessuno. Ora Zidane ha consigliato al presidente Perez di chiamare l'ex ct della nazionale italiana

Una cacciata che ormai è nell'aria. Lippi potrebbe arrivare a Madrid per traghettare il Real in finale di Champions come Grant al Chelsea nel dopo-Mou
Mourinho rischia il posto a Madrid e spunta l'idea Lippi

Lo Special One, Josè Mourinho è al capolinea. A Madrid non lo vuole più nessuno. Non lo vogliono i tifosi, non lo vuole lo spogliatoio, e adesso a quanto pare nemmeno la dirigenza. I fantasmi di altri allenatori cominciano ad aggirarsi nei sotterranei del Santiago Bernabeu. In questo momento comincia a girare il nome di Marcello Lippi. L'indiscrezione arriva dalla Spagna a firma de "El Pais". Il presidente Florentino Perez ormai è in rotta di collisione con l'allenatore. Soprattutto dopo il ko con il Malaga. Sarebbe stato Zinedine Zidane a fare il nome dell'ex ct della nazionale italiana come rimpiazzo per Mourinho, quantomeno fino a giugno. Lippi però costa tanto.  E' l'allenatore più pagato del pianeta: l'ex commissario tecnico della nazionale ha ancora due anni di contratto col Guanghzou a dieci milioni di euro, e non sarà facile strapparlo al suo esilio d'oro in Cina. Lippi potrebbe essere come Grant nel dopo Mourinho al Chelsea. L'allenatore israeliano dopo aver sostituito in corsa lo Special One portò il Chelsea in finale di Champions leaugue. A Madrid la storia potrebbe ripetersi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog