Cerca

Scintille

Manchester City, rissa tra Mancini e Balotelli in allenamento

Tecnico ed attaccante sono arrivati a mettersi le mani addosso. Separati solo dall'intervento di calciatori e staff

Manchester City, rissa tra Mancini e Balotelli in allenamento

Allenamento infuocato al Manchester City: il tecnico Roberto Mancini e l'attaccante Mario Balotelli si sono scontrati duramente, con il primo arrivato a mettere le mani addosso al secondo. E' servito l'intervento di calciatori e staff per separare i due italiani. Nervi tesissimi a Carrington Mario Balotelli è stato protagonista di una violenta discussione con il tecnico Mancini. I due si sono scontrati dopo che l'allenatore era intervenuto per richiamare l'attaccante per un tackle troppo violento ai danni di Scott Sinclair. SuperMario è stato portato via da un membro dello staff del City, per evitare che la situazione diventasse troppo esplosiva. L'episodio fa pensare ad un addio molto vicino per l'attaccante brecsiano. Non c'è ancora una presa di posizione ufficiale del club sull'accaduto, ma certamente la rissa evidenzia l'atmosfera poco serena che si respira nello spogliatoio dei campioni d'Inghilterra. Balotelli finora ha realizzato soltanto 3 gol in stagione tra campionato e coppe. Bottino magro per un campione come lui.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kIOWA

    04 Gennaio 2013 - 15:03

    gli artisti possono eesere maleducati,Bolotelli lo è.

    Report

    Rispondi

  • lillignocchi1

    04 Gennaio 2013 - 08:08

    Sarebbe ora che "BALOTELLI" cominciasse a maturare....E' un attimo finire nel baratro....

    Report

    Rispondi

  • James Baker

    04 Gennaio 2013 - 00:12

    State scambiando lucciole per lanterne. E chi é Mancini per decidere sulla vita di un atleta ? Un allenatore senza licenza. Ma a questo Mancini, chi gliel'ha data la patente per occuparsi del calcio ? Mandate a casa questo arrivista arrampicatore sgomitante cafone arricchito e lasciate in pace i campioni. (I campioni sono artisti, e come tutti gli artisti sono sempre degli incompresi, come Mario).

    Report

    Rispondi

  • Fabius Maximus

    03 Gennaio 2013 - 23:11

    e chi lo ha gonfiato -lasciando da parte la maleducazione di base- sono quei giornalisti sportivi che ,per discutibili ragioni socio-politiche, lo osannano.Mi vergogno che sia milanista e spero che il Milan non commetta altre fesserie. P.S.: Supermario = disastro.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog