Cerca

Calciomercato

Drogba, il procuratore: Contatti con Milan e Juventus

L'agente dell'ivoriano conferma: "Contatti con entrambi i club. C'è interesse reale". Ma Conte smentisce: "Solo operazioni low cost"

Didier Drogba

Didier Drogba

Didier Drogba è sempre più vicino all'Italia. Il trasferimento potrebbe avvenire durante la sessione invernale del calciomercato. In prima fila per l'ivoriano ci sono il Milan o la Juventus. E’ quanto ha detto l’agente del calciatore ex Chelsea, Carlos Arino Bajo, in un’intervista al sito tuttomercatoweb.com. Bajo ha detto che Drogba è stato in contatto con entrambi i club per un possibile ingaggio, dopo aver giocato sei mesi nel club cinese dello Shanghai Shenhua. 

Contatti con i club - "Credo - ha detto Bajo - ci sia una buona possibilità che possa venire a giocare in Italia. C'è interesse reale da parte della Juve, del Milan e dello stesso Didier riguardo al trasferimento. Ci sono già stati dei contatti con entrambe le società e si continuerà a trattare anche la prossima settimana. Drogba sarebbe felice di giocare in uno dei maggiori campionati di calcio del mondo". Le affermazioni dell’agente di Drogba appaiono, tuttavia, in contrasto con quanto detto sabato mattina dall’allenatore della Juventus, Antonio Conte, il quale ha detto che il nome dell’ivoriano non gli è mai stato proposto dalla società e viceversa. 

Conte freddo - "Se capiterà un’opportunità, la prenderemo ma sarà un’operazione low cost. Questo è il momento economico dell’Italia, ma non è solo adesso perché è da un anno e mezzo che la Juventus fa operazioni intelligenti", aveva spiegato Conte, che aveva di fatto escluso l'arrivo di Drogba. "E' un’operazione che la società non mi ha mai proposto e io non ho mai proposto alla società. Ci sono dei parametri economici che non prevedono questa operazione", aveva precisato il tecnico leccese, che spera invece in Llorente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog