Cerca

Serie A

Serie A, Catania-Torino 0-0

Gli etnei subito in dieci: espulso Lodi. Bergessio sbaglia un rigore. I granata si difendono

Bergessio

Il rigore sbagliato da Bergessio

Nel primo dei due anticipi dell’ultima giornata di andata di Serie A, Catania e Torino non vanno oltre lo 0-0 sul prato del Massimino. Parte bene il Catania, che però al 12' resta in dieci per l’espulsione di Lodi, "reo" di aver dato una manata al collo di Meggiorini. Al 16' Andujar si salva su un tiro deviato da Legrottaglie ma sono sempre gli etnei a fare la partita e a sfiorare il vantaggio. Al 22' l’arbitro Bergonzi fischia il rigore per un fallo di Vives su Izco, ma Bergessio calcia sulla traversa. Al 26' Gillet è bravo nel mettere in corner su Gomez, al 39' Bergessio perde il tempo a tu per tu con il portiere ospite.

Secondo tempo - Nella ripresa i granata sembrano meno timidi, anche se al 7' Gillet devia in angolo un sinistro di Bergessio. Andujar all’11' para su Bianchi, mentre al 21' vede sfilare di un niente un gran sinistro a girare di Cerci. Almiron ed il neo entrato Castro si fanno vedere, Ventura inserisce Sansone ma, al 38', Barrientos si esibisce in una gran punizione appena deviata. Nel finale, espulso per proteste il tecnico etneo Maran; quindi una conclusione di Salifu bloccata a terra da Gillet e la spaccata di Verdi che per poco non infila sul secondo palo. In classifica, dunque, il Catania sale a 26 punti ed il Torino a 20.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog