Cerca

Calciomarcio

Scommesse, a Bari altri 20 indagati nell'inchiesta che ha coinvolto Ranocchia

Indiscrezioni dalla Procura: una ventina di coinvolti per frode sportiva per due partite delle stagioni 2007/08 e 2008/09, quando ad allenare i biancorossi c'era Antonio Conte

Scommesse, a Bari altri 20 indagati nell'inchiesta che ha coinvolto Ranocchia

 

Una ventina di indagati tra cui molti calciatori, anche di serie A: il nuovo capitolo del calcioscommesse si aprirà a Bari, dove la Procura sta per notificare l'avviso di conclusione delle indagini preliminari per le presunte combine nelle partite Bari-Treviso 0-1 (serie B, 10 maggio 2008) e Salernitana-Bari 3-2 (sempre serie B, ma disputata il 23 maggio 2009, con il Bari allenato all'epoca dal tecnico juventino Antonio Conte. Secondo le indiscrezioni dell'agenzia Ansa, tutti gli indagati sarebbero accusati di frode sportiva. Tra questi vi sarebbero diversi ex calciatori di Bari, Salernitana e Treviso, mentre a breve la procura pugliese concluderà le indagini sulle gare Bari-Sampdoria 0-1 e Palermo-Bari 2-1. Già dalla scorsa estate sono stati coinvolti dall'inchiesta gli ex calciatori del Bari Cristian Stellini e Andrea Ranocchia, passato nel gennaio 2011 all'Inter. Proprio Ranocchia "vedrebbe" l'archiviazione, a differenza dell'ex portiere barese Gillet, oggi al Torino,

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog