Cerca

Campionato

TUTTI I RISULTATI DELLA A
Il Sassuolo perde ancora,
vincono Genoa, Cagliari e Atalanta
Il Napoli pareggia a Livorno

TUTTI I RISULTATI DELLA A
Il Sassuolo perde ancora, 
vincono Genoa, Cagliari e Atalanta
Il Napoli pareggia a Livorno

Vincono in casa Genoa e Atalanta, mentre il Sassuolo trova l'ennesima sconfitta, la quinta della gestione Malesani su cinque gare, nella gara interna con il Parma di Donadoni che si impone 1-0, sale a 41 punti in classifica a -1 dall'Inter quinta e con la gara con la Roma da recuperare e continua a sognare l'Europa. Parolo segna subito, al 2', nelle pozzanghere del Mapei Stadium di Reggio Emilia, con il Sassuolo che ci prova ma trova un super Mirante. Berardi inizia in panchina, entra solo nella ripresa e dopo 48 secondi si fa espellere per una gomitata a Molinaro. Il derby emiliano lascia i verdenero in fondo alla classifica con Malesani che rischia l'esonero, con il possibile ritorno in panchina di Di Francesco. Sale in classifica anche il Genoa di Gasperini, al quarto risultato utile consecutivo, che supera a Marassi 2-0 e sale a quota 35 in classifica. Siciliani al secondo ko consecutivo e sempre più inguaiati in zona retrocessione. Genoa in vantaggio al 14' con Antonelli. Al 39' Bellusci trattiene vistosamente Motta e si becca il secondo giallo con conseguente espulsione e Catania che resta in dieci. Nonostante questo i siciliani ci provano ma al 40' Sturaro chiude la gara sfruttando un errore di Andujar e siglando il primo gol in serie A. Passo avanti anche dell'Atalanta che si impone 2-1 sul Chievo, sempre più in crisi, anche se fatica a superare i clivensi rimasti in dieci per metà del secondo tempo dopo l'espulsione di Cesar. La squadra di Colantuono passa in vantaggio al 21' del primo tempo con Carmona. Il Chievo trova il pari al 27' della ripresa con Dainelli nonostante l'inferiorità numerica, ma infine capitola al 40' del secondo tempo con il gol di Cigarini da poco entrato.  

Posticipi - Nel primo posticipo della giornata Livorno e Napoli hanno pareggiato 1-1. La Lazio batte la Fiorentina 1 a 0 a Firenze. La Juve batte il Milan a San Siro 2 a 0: una vittoria che vale lo scudetto.

De Rossi verso la squalifica - Il pugno dato ieri a Icardi nella gara con l'Inter costa la nazionale a Daniele De Rossi. Cesare Prandelli ha fatto scattare il codice etico nei confronti del centrocampista giallorosso, che salterà quindi l'amichevole di mercoledì a Madrid contro la Spagna. Per De Rossi rimane attuale l'ipotesi della prova tv (e rischia 3-4 giornate nel caso in cui scattasse la recidiva dopo il pugno dato a Mauri nel derby dello scorso anno), ma il giudice sportivo delibererà solo lunedì, quindi il ct azzurro non poteva aspettare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi primo

    02 Marzo 2014 - 21:09

    è vero che il Parma è a un punto dall'inter, ma ha 40 punti!

    Report

    Rispondi

blog