Cerca

Formula 1

In Australia vince Rosberg, indietro le Ferrari

Nel primo Gran Premio della stagione, fuori i "big" Vettel e Hamilton

6
In Australia vince Rosberg, indietro le Ferrari

Mercedes doveva essere e Mercedes è stata. Quella del tedesco Nico Rosberg, trionfatore a Melbourne del primo Gran Premio di Formula 1 edizione 2014. Quella coi motori elettrici, che hanno tolto ai bolidi più veloci del mondo il loro caratteristico "strillo", sostituito da un borbottio davvero poco esaltante. Tanta novità ha finito per sconvolgere il circus, col trionfatore delle ultime stagioni Vettel in difficoltà già durante le prove. In gara, Vettel si è ritirato quasi subito, al pari di Lewis Hamilton che era scattato dalla pole position. Ma a tenere altri i colori Red Bull ci ha pensato la seconda guida Ricciardo, che ha preceduto sul traguardo la grande sorpresa Magnussen, giunto terzo su Mercedes al suo esordio in Formula 1. Poco dopo la bandiera a scacchi, però, il pilota australiano è stato squalificato per consumo eccessivo di carburante. Ferrari così così, con Fernando Alonso piazzatosi quinto (ma a quasi quaranta secondi da Rosberg) e Raikkonen ottavo. Entrambi, si sono avvantaggiati della squalifica di Ricciardo per scalare in quarta e settima posizione rispettivamente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • boss1

    boss1

    17 Marzo 2014 - 17:05

    brutta brutta brutta bruttissima, per uno che ha visto dal vivo correre SENNA PROST PIQUET MANSEL PATRESE ALBORETO BERGER ALESI DE CESARIS ARNOUX (GILLES PURTROPPO NO) ecc.ecc.che ha sentito il puzzo dell'olio bruciato che ha ascoltato la sinfonia degli 12 10 8 cilindri aspirati dei vecchi V6/ 4 turbo vedere una simile cosa è veramente indecente.

    Report

    Rispondi

  • biasini

    17 Marzo 2014 - 08:08

    "Prime vittime del nuovo regolamento"! Forse lo erano anche del vecchio....bisogna ad ogni costo cambiare il regolamento.

    Report

    Rispondi

  • samuel80

    16 Marzo 2014 - 20:08

    La F1 è diventata proprio un circo. Ancora un pò e le vetture le guideranno dal paddock col joystick. Che noia, che barba, che noia....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media