Cerca

Quattro sconfitte consecutive

Milan, Berlusconi molla Galliani e si schiera con Barbara: "Squadra costruita male"

Il patron rossonero conferma la fiducia a Seedorf: "Non è in discussione, sarà in panchina anche l'anno prossimo"

Milan, Berlusconi molla Galliani e si schiera con Barbara: "Squadra costruita male"

Quattro sconfitte consecutive, compresa quella che la scorsa settimana è costata al suo Milan l'eliminazione dalla Champions League. E poi le contestazioni dei tifosi, con le voci di un futuro a rischio per Clarence Seedorf sulla panchina del Milan. Troppo, per Silvio Berlusconi. Che, pur alle prese con la rifondazione di Forza Italia, le candidature per le elezioni europee e i round prossimi venturi con la magistratura, oggi ha deciso di intervenire personalmente in quello che nelle ultime ore è stato definito "caos Milan".

Era dallo scorso autunno, dalla diatriba con Adriano Galliani circa le dimissioni del vicepresidente rossonero e la salomonica soluzione di affiancargli (ma non sostituirgli) la figlia Barbara, che il Cavaliere non si occupava personalmente della sua creatura calcistica. E le sue parole sono state a difesa di Seedorf, subentrato un paio di mesi fa a Massimiliano Allegri: l'olandese, ha assicurato Berlusconi, non è in discussione. E, anzi, guiderà i rossoneri anche nella prossima stagione. Ma il patron rossonero non ha comunque nascosto la sua delusione per la stagione fallimentare. E le sue parole riecheggiano quelle pronunciate qualche mese fa da Barbara Berlusconi, che criticò l'assemblaggio della squadra: "Questa squadra - ha detto il Cav - è stata costruita male, nonostante il budget in serie A sia secondo solo a quello della Juventus". Tradotto: Galliani ha lavorato male, ha scelto giocatori sbagliati. Parole che non faranno che riaprire la diatriba col vicepresidente, responsabile delle campagne acquisti. Insomma: il caos Milan sembra tutt'altro che superato. L'impressione è che i giorni di Galliani siano contati. Ma la sua buonuscita continua a essere un grattacapo per le casse dei rossoneri, che tra l'altro l'anno prossimo saranno costretti a mettere mano a mezza squadra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • afadri

    20 Marzo 2014 - 18:06

    Caro Presidente, capisco che lei debba difendere sua figlia, oltretutto siete sempre voi che cacciate il grano. Ma mi permetta Barbara di calcio non capisce nulla. Il suo errore...forse nel DNA non le ha trasmesso tutta la sua conoscenza calcistica. Succede...!!

    Report

    Rispondi

  • rintintin

    19 Marzo 2014 - 16:04

    La Berluchina va bene solo l grande fratello li una zoccola in più o in meno non fa danni....al Milan è una sciagura

    Report

    Rispondi

  • scorpione2

    18 Marzo 2014 - 08:08

    x gravina se sei tu nella foto ti conosco molto bene mascherina,basta il nero non ce' piu',adesso si cerca di operare alla luce del sole,tieniti il pregiudicato di merda e preparate le arance.

    Report

    Rispondi

  • scorpione2

    17 Marzo 2014 - 19:07

    sempre x riillo,tu lo sai che van basten avava quasi firmato con la fiorentina? e che il tuo presidente gli propose il triplo di ingaggio e se lo porto' al milan? visto che sei adulto,lo sai che il tuo presidente prima del milan,aveva bussato per ben due volte all'inter per acquistarla? ma sia fraizzoli che pellegrini da vecchi milanesoni si vede che conoscevano molto bene il tuo presidente niet

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog