Cerca

La classe 1992

Beckham, Giggs e Scholes: "Compriamo il Manchester United"

Beckham, Giggs e Scholes: "Compriamo il Manchester United"

L'indiscrezione ha del clamoroso. Secondo il quotidiano inglese Sun David Beckham, assieme ad altri giocatori del Manchester United fra i quali Paul Scholes, i gemelli Neville, Ryan Giggs e Nicky Butt starebbero valutando la fattibilità di un'operazione volta all'acquisto di Red Devils. Ebbene si, proprio quei "ragazzi della classe 92", che hanno reso grande lo United negli anni gloriosi di Sir Alex Ferguson, potrebbero formare una cordata per comprare il club inglese. Il Sun rivela che i sei avrebbero raccolto finanziamenti in Qatar e da altri investitori per rilevare la squadra dalla famiglia Glazer, i miliardari americani che l’acquistarono fra tante polemiche nel 2005 per 800 milioni di sterline.

La vendita - Il prezzo da pagare in realtà sarebbe sicuramente maggiore. Infatti nonostante i risultati in campionato non convincano i tifosi, ultima per ordine la pesante sconfitta al Old Trafford nel derby contro il Manchester City per 3-0, le azioni dello United volano in borsa. Una fonte bene informata ha detto al quotidiano londinese che “i Glazer hanno perso interesse. Tutti sanno che la società è in vendita. Si tratta solo di intendersi sul prezzo giusto in modo che gli attuali proprietari recuperino i soldi che hanno investito e salvino la faccia”. Gli anni d'oro del grande Manchester sembrano passati da quando Alex Ferguson ha lasciato i Devil. Con Moyes, attuale allenatore dello United, non vincono più e sembrano anzi entrati in una delle fasi più difficili della loro storia. Anche se la notizia è più che una clamorosa bomba di mercato, ma questa volta presidenziale, se l’operazione andrà in porto, Manchester diventerà terreno di una sfida tra miliardari arabi: lo United del Qatar contro il City di Abu Dhabi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog