Cerca

I risultati

Serie A, 33° turno: Napoli super con Higuain. Inter trascinata da Icardi, che veleni con Maxi Lopez

Serie A, 33° turno: Napoli super con Higuain. Inter trascinata da Icardi, che veleni con Maxi Lopez

Il Napoli blinda il terzo posto, la Fiorentina e l'Inter volano in trasferta. Nel 33° turno di Serie A, una tripletta di Gonzalo Higuain e un gran gol di Mertens regalano un sofferto 4-2 in rimonta all'undici di Benitez contro la Lazio di Reja, passata in vantaggio con Lulic nel primo tempo e in rete nel finale con Onazi. Napoli a -12 dalla Roma seconda (e vittoriosa 3-1 all'Olimpico nell'anticipo di sabato contro l'Atalanta) ma sempre a +9 sulla Fiorentina. I viola passano 5-3 a Verona in una partita spettacolare: doppietta di Aquilani e acuti di Cuadrado, Borja Valero e Matri (su rigore) a fronte delle reti di Sala, l'ex Toni (anche lui dal dischetto) e Iturbe.

Lotta Europa League - Il Milan di Seedorf continua a sperare nella rimonta europea. Nel posticipo contro il Catania quasi retrocesso, i rossoneri vincono 1-0 (quarto successo di fila) grazie a una botta da fuori Montolivo a metà primo tempo. Nella ripresa, però, è gran sofferenza, anche dopo l'espulsione del siciliano Rinaudo per doppia ammonizione. Per il quarto posto però non molla l'Inter, che torna a vincere dopo 3 punti nelle ultime 4 gare. A Genova, contro la Sampdoria, tiene banco lo scontro tra Maxi Lopez e Icardi, ex amici divisi da questioni di cuore. Wanda Nara oggi tifa per il giovane argentino dell'Inter, ex doriano, e si vede: Maxi non lo saluta a inizio gara e sbaglia un rigore, Icardi segna l'1-0 e, in generale brilla. Gli uomini di Mazzarri, in 11 contro 10 per l'espulsione di Eder, dilagano nella ripresa: finisce 4-0, con i gol di Samuel, ancora Icardi e Palacio. In zona Europa League frena il Parma (1-1 a Bologna), risale il Torino che vince 2-1 contro il Genoa all'ultimo respiro (ribaltone firmato dai soliti Immobile e Cerci). In zona calda, colpaccio Chievo che batte 4-2 in trasferta il Livorno con tre gol di Paloschi e si porta a +5 sui toscani. Decisivo l'1-1 del Cagliari a Sassuolo.


Serie A, 33° turno

Sassuolo-Cagliari 1-1 (Zaza; Ibrahimi rig.)
Roma-Atalanta 3-1 (Taddei, Ljajic, Gervinho; Migliaccio)
Bologna-Parma 1-1 (Cherubin, Palladino)
Livorno-Chievo 2-4 (Siligardi, Paulinho rig.; 3 Paloschi, Thereau)
Napoli-Lazio 4-2 (3 Higuain, Mertens; Lulic, Onazi)
Sampdoria-Inter 0-4 (2 Icardi, Samuel, Palacio)
Torino-Genoa 2-1 (Immobile, Cerci; Gilardino)
Verona-Fiorentina 3-5 (Sala, Toni rig., Iturbe; 2 Aquilani, Cuadrado, Borja Valero, Matri rig.)
Milan-Catania 1-0 (Montolivo)
Udinese-Juventus lunedì, ore 20.45 

Classifica

Juventus 84*
Roma 79
Napoli 67
Fiorentina 58
Inter 53
Parma 51
Milan 48
Torino 48
Lazio 48
Atalanta 46
Verona 46
Sampdoria 41
Genoa 39
Udinese 38*
Cagliari 33
Chievo 30
Bologna 28
Livorno 25
Sassuolo 26
Catania 20

* una partita in meno



 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gibuizza

    14 Aprile 2014 - 10:10

    Basta esaltare vittorie di squadre che vincono in 11 contro 10, ci manca solo che non vincano con facilità!

    Report

    Rispondi

blog