Cerca

La cordata irlandese

Il Bari ha un nuovo proprietario: la società a Paparesta per 4,8 milioni

Il Bari ha un nuovo proprietario: la società a Paparesta per 4,8 milioni

Dopo vari appelli, spopolati sul web con l'hashtag#compratelabari lanciato da Daniele Sciaudone, e varie aste disertate per la vendita della società, il Bari calcio ha un nuovo presidente: Gianluca Paparesta. La cordata irlandese, ma non è ancora chiaro chi fa parte della compagine, che fa capo all'ex arbitro e opinionista Mediaset Premium ha vinto la terza asta al Tribunale fallimentare e si aggiudicato il club di Serie B per la cifra di 4,8 milioni di euro. L'ex arbitro ha lasciato il Tribunale senza rilasciare alcuna dichiarazione.

L'asta e il nuovo nome - Venerdì 23 maggio alle ore 16 si dovrà presentare davanti al notaio Francesco Petrera per formalizzare l'acquisto rilasciando la firma. Paparesta ha battuto Antonio Cipollone, che si è fermato 4,6 milioni, la coppia Izzo-Canonico e Rosati. La nuova società si chiamerà Football Club Bari 1908. All'annuncio del giudice De Simone i tifosi sono esplosi di gioia. Per il Bari la prossima stagione sarà un anno zero, l'inizio di una nuova era.

Il caso calciopoli - Oltre l'attività da arbitro svolta dal 1997 al 2008, e per quella televisiva da opinionista di moviola, Paparesta è conosciuto al grande pubblico per essere rimasto coinvolto nel 2006 nello scandalo di Calciopoli per i presunti contatti con l'ex superdirigente della Juventus Luciano Moggi. Inizialmente indagato per associazione a delinquere, Paparesta è stato definitivamente scagionato da ogni accusa nel 2008.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sidereus40

    21 Maggio 2014 - 09:09

    Gliene aveva dati di soldi Agnelli a questo quì!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • rossini1904

    21 Maggio 2014 - 07:07

    Paparesta, Paparesta. Mi ricordo i suoi arbitraggi. Quanti favori alla Juve! Vuoi vedere che già allora, più che fare l'arbitro, faceva l'imprenditore?

    Report

    Rispondi

blog