Cerca

L'accordo

Italia, Conte è il nuovo c.t. della Nazionale. Tavecchio: "Accordo raggiunto"

Italia, Conte è il nuovo c.t. della Nazionale. Tavecchio: "Accordo raggiunto"

Alla fine ha giocato d'anticipo. Il sì di Antonio Conte è arrivato ben prima di lunedì 18 agosto. L'ex allenatore della Juventus ha dunque accettato la proposta del neo-presidente federale Tavecchio e sottoscritto un accordio biennale fino al 30 giugno 2016. L'annuncio arriva direttamente dalla Federazione: "Abbiamo raggiunto l'accordo: Conte è il nuovo c.t. azzurro". Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, annuncia attraverso l'Ansa il nome del nuovo commissario tecnico della Nazionale. Da oggi comincia l'era-Conte.

Lo sponsor - L'accordo era nell'aria da quando la Puma ha confermato in un comunicato: "Sosterremo la Figc. Il nostro obiettivo è avere successo insieme". Mancava dunque solo l'ufficialità, che è arrivata in serata. La trattativa tra Conte e l’Italia alla fine è stata risolta con l'intervento dello sponsor. La Figc infatti — per ragioni etiche e d’immagine, non solo di bilancio — non intendeva pagarlo più di Prandelli. Andrà a finire che verserà a Conte 100mila euro in meno: 1,6 milioni, col resto aggiunto dalla Puma, che evidentemente ha riconosciuto che con l'arrivo di Conte e la sua immagine vincente si moltiplica il valore mediatico della Nazionale. Il nuovo presidente federale ha trovato la formula giusta.

Le condizioni - Dopo aver accettato sin da subito le prime due condizioni dell’allenatore pugliese: più stage durante l’anno e collaborazione con i club, il nodo era soprattutto economico. Un problema che sarà risolto così: 1,9 saranno i milioni di euro a stagione pagati dalla Figc, 3 invece dallo sponsor tecnico della Nazionale (la Puma) che chiederà a Conte di diventare uomo immagine dell’azienda. Un totale di stipendio che sfiorerebbe i 5 milioni di euro lordi fino al 2016. Più in là potrebbero entrare nell’accordo anche altri sponsor della Nazionale. In via Allegri ormai manca solo la firma di Conte sul contratto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog