Cerca

Gran Premio di Brno

Pedrosa vince. Rossi terzo. Marquez arretra

Dani Pedrosa

Dopo dieci successi nelle prime dieci gare del campionato Marc Marquez si deve accontentare di un quarto posto nella gara della MotoGp nel Gp della Repubblica Ceca. A vincere è il compagno di squadra alla Honda, Dani Pedrosa che precede sul podio i due piloti della Yamaha ufficiale, lo spagnolo Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, al settimo podio stagionale. In quinta e sesta posizione i ducatisti Andrea Iannone e Andrea Dovizioso. A completare la top ten, il tedesco Stefan Bradl,  settimo con la Honda che precede le Yamaha dello spagnolo Aleix Espargaro e del britannico Bradley Smith e la Honda di Alvaro Bautista. Cominciano subito in partenza i problemi per il leader iridato che viene risucchiato nel gruppo dopo uno start da dimenticare, grandissimo invece l’avvio di Iannone che passa in testa alla prima curva. Dietro di lui Dovizioso e Lorenzo.
Al secondo giro Lorenzo passa al comando e Iannone scala al secondo posto con il maiorchino che prova ad allungare ma in breve Pedrosa lo raggiunge e lo salta al sesto giro. Il catalano ne ha di più e prende un secondo abbondante di vantaggio sul pilota della Yamaha. Dietro di loro gran duello tra Marquez, Iannone e Rossi con lo spagnolo che resta miracolosamente in piedi dopo un contatto con il ducatista.
Iannone non regge il passo e pian piano si stacca mentre Rossi intorno a metà gara supera un Marquez in difficoltà. Nella seconda parte di gara le prime 4 posizioni non cambiano più con Pedrosa che si invola verso la vittoria e Lorenzo che deve arrendersi malgrado non molli di un centimetro e con Rossi che tiene a bada Marquez e difende il suo posto sul podio. Nel mondiale Marquez è sempre leader con un vantaggio siderale su Pedrosa: 263 contro 186. Il ’dottore' è terzo a quota 173.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog