Cerca

Coppa del mondo di sci

Paris trionfa
a Kitzbuhel,
secondo italiano
nella storia

L'altoatesino vince la discesa libera sulla Streif, la pista più difficile del mondo. Prima di lui, tra gli azzurri, ci era riuscito solo Ghedina nel 1998

Paris trionfa
a Kitzbuhel,
secondo italiano
nella storia

 

L'italiano Dominik Paris ha trionfato nella  discesa libera di Kitzbuehel, la più difficile e prestigiosa della stagione di coppa del mondo di sci. Sulla temibile Streif, l’azzurro si è imposto con il tempo di   1'57“56 precedendo il canadese Erik Guay di tredici centesimi e  l'austriaco Hannes Reichelt di trentasei. Fuori dai primi 10 gli altri italiani. Werner Heel si è piazzato 12°, seguito da Siegmar Klotz. Christof Innerhofer ha chiuso oltre la 20esima piazza, partendo col numero 43 per una penalizzazione ricevuta il giorno prima in prova dai giudici di gara. Paura per Peter Fill, protagonista di una spaventosa caduta: l’atleta, però, ha tranquillizzato tutti segnalando le proprie condizioni con un gesto della mano. Con il successo odierno, l'altoatesino Paris entra nella storia dello sci azzurro: in precedenza, solo Christian Ghedina nel 1998 era riuscito a imporsi sulla pista Streif. Paris aveva già vinto, a fine dicembre, la discesa libera di Bormio e col successo odierno balza in testa alla classifica di coppa del mondo di specialità.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog