Cerca

Protesta dopo lo choc

Formula Uno, i piloti: "A Suzuka la gara andava annullata"

Formula Uno, i piloti: "A Suzuka la gara andava annullata"

"Dovevano annullare la gara, le condizioni climatiche erano proibitive". Felipe Massa parla dopo l'incidente di Bianchi durante il Gran Premio del Giappone. Il brasiliano si chiede perché i direttori di gara non hanno sospeso subito la corsa dato che la pioggia rendeva quasi nulla la visibilità? Se la safety car fosse entrata prima in pista, forse ora Jules Bianchi non sarebbe in ospedale in gravissime condizioni. Massa poi rincara la dose: "Quando c'era la safety car, erano cinque giri che gridavo alla radio che doveva fermarsi la gara, per la scarsa visibilità. Ma ci hanno messo troppo tempo e c'è stato un incidente".

Le parole di Alonso - Fernando Alonso invece si astiene dai giudizi: "Condizioni sicure? Non saprei giudicare, ho fatto solo due giri all'inizio quando la visibilità era molto bassa. La bandiera rossa è stata una buona decisione e dopo tre curve mi sono fermato, quindi non posso giudicare". Un altro punto appare controverso: perché la gru contro la quale si è schiantato Bianchi è entrata in azione prima dell'ingresso della safety car? Adrian Sutil, il pilota che era uscito fuori pista prima di Bianchi e per il quale è stata azionata la gru, non vuole commentare: "Per rispetto della vita di Jules non voglio commentare quello che ho visto speriamo solo che tutto finisca bene". Anche se poi ha aggiunto: "Forse la gara doveva essere fermata prima". 

"Tutto regolare" - Di diverso parere l’ex pilota Niki Lauda , responsabile del team Mercedes secondo il quale la sicurezza a Suzuka è stata garantita: "Si è partiti con la safety car e la pioggia non era incredibile. In queste condizioni si corre normalmente. I piloti di oggi sono disabituati? È difficile da dire, ma questo è stato un incidente sfortunato perché uno va fuori (Sutil, ndr) e l’altro arriva". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    06 Ottobre 2014 - 17:05

    L'unico a dire che non si doveva correre è Massa, I piloti NON stavano usando gli pneumatici da bagnato estremo ma le intermedie. Il problema è stato quello di non mandare fuori la safetycar!

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    06 Ottobre 2014 - 14:02

    i piloti correrebbero pure nel giardino di casa mia basta che vedono i soldi. non sparino ca$$ate, e perche' hanno corso allora? eh?

    Report

    Rispondi

    • frabelli

      06 Ottobre 2014 - 17:05

      Questa sua affermazione è degna di un qualunquista quale è lei.

      Report

      Rispondi

      • marcolelli3000

        07 Ottobre 2014 - 02:02

        e lei puo' rispondere alla domanda qualunquista: perche' hanno corso allora?

        Report

        Rispondi

  • inox

    06 Ottobre 2014 - 12:12

    le vie di fuga non possono essere tali se ci piantano un trattore nel mezzo. Doveva entrare la s.c. Speriamo per il pilota.

    Report

    Rispondi

blog