Cerca

Qualificazioni Euro 2016

Italia-.Azerbaijan, le pagelle della partita

Italia-.Azerbaijan, le pagelle della partita

Seconda vittoria (2-1) dell’Italia di Conte nelle qualificazioni agli Europei del 2016 in Francia. Una doppietta (44’ pt e 37’ st) di Chiellini stende un mediocre Azerbaigian che era riuscito anche a pareggiare al 30’ del secondo tempo, senza mai tirare in porta. Azzurri contratti nel primo tempo, non riescono a svegliarsi nonostante le urla del selezionatore azzurro. Soltanto il gol, a fine primo tempo, toglie ansia ai giocatori che, nella ripresa, entrano in campo senza patemi. Il risultato però cambia, con il pareggio azero grazie ad una autorete di Chiellini. Ma è lo stesso difensore a riscattarsi con il gol vittoria nel finale. Prossimo appuntamento, lunedì in trasferta, contro Malta.

 

Buffon 5.5: spettatore non pagante nel primo tempo. Nella ripresa sbaglia l’uscita sul provvisorio pareggio azero.
Ranocchia 6: sfiora il gol di testa nel primo tempo. Si spinge spesso in attacco per la poca consistenza degli attaccanti avversari.
Bonucci 6.5: regista aggiunto dell’Italia gioca a tutto campo con classe ed eleganza. Dopo il gol con la Roma ci ha preso gusto e tenta, un paio di volte, il tiro da fuori.
Chiellini 8: sblocca il risultato con un colpo di testa al 44’ del primo tempo. La sua rete toglie le castagne dal fuoco ad un Italia un po’ contratta. Nella ripresa si inguaia da solo con l’autorete, poi si spinge in avanti per rimediare e segna il gol della vittoria. Prima doppietta con l’Italia e sesta rete con gli azzurri in 72 presenze. Grande cuore.
Darmian 5.5: si vede poco sulla fascia. Non sfrutta mai il fondo e non riesce mai a crossare per gli avanti dell’Italia. Manca la sua spinta sulla destra dal 36’ st Candreva.
Florenzi 6: vivace e propositivo per tutto il match. Cerca il gol in un paio di occasioni, ma anche gli inserimenti in attacco che sono una delle sue caratteristiche. Non sempre però è lucido per fare le cose nel modo giusto (dal 33' Giovinco: entra subito in partita. È l’autore a del cross che porta Chiellini a segnare il 2-1. Sfiora il gol con un tiro sulla traversa).

Pirlo 7: torna in Nazionale dopo il Mondiale brasiliano. Aveva detto addio alla maglia azzurra, ma Conte gli ha fatto cambiare idea. Ieri sera gioca un’infinità di palloni sempre in modo giusto e preciso. Marcato a uomo non va mai in difficoltà. Un giocatore su cui si può sempre contare. Quando esce lui l’Italia prende gol. Sarà un caso? (

Marchisio 6:  incursore sinistro del centrocampo azzurro, gioca spesso di sponda con Pirlo. Non riesce però a trovare sintonia con De Sciglio e mancano le sovrapposzioni richieste dal Commissario tecnico.

De Sciglio 5.5:  poca spinta da parte del milanista. Non punta l’avversario, trova a difficoltà con il dribbling e non riesce mai a crossare. Mancano i rifornimenti dalla sua fascia per alimentare l’attacco azzurro.
Zaza 5: continua il periodo nero per il bomber lucano. Dopo i gol di inizio stagione, con Italia e Sassuolo, non ha più segnato. Con l’Azerbaigian ci mette impegno, ma non riesce mai ad essere pericoloso. Nella ripresa si impegna di più e cerca il gol per potersisbloccare. Ma non ci riesce. Qualche segno di nervosismo in campo che al selezionatore azzurronon è piaciuto affatto. Viene anche ammonito per gioco falloso.
Immobile 6.5:  l’attaccante del Borussia Dortmund è in forma e si vede. Cerca il dialogo con il compagno di reparto, ma la serata di poca vena di Zaza non lo aiuta. Allora il bomber campano ripiega sulla trequarti per avere maggior assistenza con gli altri compagni. Gli manca solo la rete per suggellare un’ottima partita.
AZERBAIGIAN (4-2-3-1)
Agayev 5; Qirtimov 5.5 (dal 1’ st Ramaldanov 6), Sadygov 6, Guseynov 5.5, Allahverdiyev 6; Qarayev 6, Amirguliyev 5.5 (dal 41 st Nadirov sv); Abdullayev 5, Aliyev 5.5, Nazarov 6; Dadashov 5.5 (dal 14’ st Huseynov 5)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • ego1

    11 Ottobre 2014 - 18:06

    Buffon merita 4, ed è già tanto. Mi chiedo perchè questo ex-bravo portiere continua a usufruire di unspiegabile protezione meditica, quando è assai evidente che non ha più la bravura di un tempo. In Italia esistono tanti portieri sicuramente più bravi e meritevoli di gicare da titolariin nazionale.

    Report

    Rispondi

  • afadri

    11 Ottobre 2014 - 16:04

    Buffon deve stare fermo qualche turno e fare giocare Sirigu. Molto più REATTIVO.!

    Report

    Rispondi

  • Boaprince

    11 Ottobre 2014 - 11:11

    Non lo considero un passo indietro come sento dire da più parti, bensì almeno 2!!!

    Report

    Rispondi

blog