Cerca

Sei medaglie olimpiche

Armin Zoeggeler lascia le competizioni: uno dei più grandi atleti di sempre, ecco i suoi numeri

Armin Zoeggeler lascia le competizioni: uno dei più grandi atleti di sempre, ecco i suoi numeri

Con la voce rotta dall'emozione, Armin Zoeggeler ha annunciato oggi il suo ritiro dalle competizioni. "Oggi annuncio la fine della mia carriera da atleta professionista - ha dichiarato lo slittinista in una conferenza stampa a Milano - è una decisione che avevo già maturato dopo l’ultima Olimpiade e che ha preso corpo in questi mesi parlandone con la mia famiglia, con l’Arma dei Carabinieri, la Fisi e il Coni. Il ricordo più bello è sicuramente la medaglia d’oro conquistata a Torino 2006. Comunque, resterò nell’ambiente e lavorerò come coordinatore per lo sviluppo e la ricerca dei materiali grazie al prezioso supporto della Ferrari".

Numeri da capogiro - Quella di Armin Zoeggeler è una carriera leggendaria: l'esordio ai mondiali del 1989, a Calgary. Sei medaglie olimpiche conquistate: bronzo a Lillehammer 1994, argento a Nagano 1998, oro a Salt Lake City 2002 e nei Giochi di casa, a Torino 2006, per chiudere con i bronzi a Vancouver 2010 e Sochi 2014. Il suo palmares comprende anche sei ori individuali ai Mondiali e tre titoli europei. 57 gare vinte in coppa del mondo e 103 podi individuali. Numeri clamorosi, che fanno di Armin Zoeggeler uno dei più grandi atleti nella storia dello sport italiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog