Cerca

Omofobia

Maximulta al presidente del tennis russo. Ha chiamato le sorelle Williams "fratelli"

Maximulta al presidente del tennis russo. Ha chiamato le sorelle Williams "fratelli"

Il presidente della Federtennis russa, Shamil Tarpischev, è stato multato di 25.000 dollari e inibito per un anno dalla Women’s Tennis Association (Wta) per essersi riferito alle statunitensi Serena e Venus come «i fratelli Williams», durante un programma televisivo russo. La Wta ha reso nota la sanzione spiegando che è la massima consentita dalle norme. La Wta ha anche detto che Tarpischev deve delle scuse personali a Venus e Serena Williams e la presidente Stacy Allaster ha giudicato l’espressione «offensiva, umiliante e che non trova spazio nel nostro sport». Da parte sua Dave Haggerty, presidente della Federtennis degli Stati Uniti, ha chiesto aTarpischev delle scuse pubbliche alle sorelle Williams.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog