Cerca

L'ultimo saluto

Addio Lorenzo Costantini. Lanciano piange il suo giovane campione stroncato dalla leucemia

1
Addio Lorenzo Costantini.  Lanciano piange il suo giovane campione stroncato dalla leucemia

Lorenzo Costantini, il giovane difensore del Lanciano Primavera, purtroppo non ce l'ha fatta. In campo a Philadelphia per la partita più difficile della sua vita, non riesce a segnare il goal decisivo contro la leucemia. Il calciatore 20enne a seguito di un infortunio al crociato, da alcuni esami pre-intervento era venuto a conoscenza di essere affetto da una forma di leucemia linfoblastica acuta di tipo B positivo, per la quale è quasi impossibile una guarigione. Chemioterapia e un trapianto in Italia non erano serviti a nulla, così due mesi fa la famiglia aveva deciso di mandarlo negli Stati Uniti, in modo da seguire delle cure sperimentali molto costose: circa 450 mila euro. Per aiutare il giovane Lorenzo sono subito nate delle onlus e campagne social come #Lorenzofacciungol alle quali hanno partecipato, molti calciatori ed anche il procuratore lancianese di Marco Verratti. I 500 mila euro raccolti hanno permesso a Lorenzo di partire ma negli ultimi giorni nonostante le cure le sue condizioni sono precipitate improvvisamente, tanto che la famiglia lo ha raggiunto negli States per l'ultimo saluto. L’Abruzzo e il mondo del calcio, la squadra e gli amici di sempre si raccolgono intorno la famiglia per piangere il giovane.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • giovanni.priami

    11 Novembre 2014 - 23:11

    Le piu'sentite condoglianze da un "collega" di reparto alla famiglia . Giovanni - Livorno

    Report

    Rispondi

media