Cerca

L'ex ct della nazionale

Cesare Prandelli, un altro fallimento: esonerato dal Galatasaray

Cesare Prandelli, un altro fallimento: esonerato dal Galatasaray

E' finita l'avventura di Cesare Prandelli sulla panchina del Galatasaray. Il tecnico italiano, ct della nazionale fino al 24 giugno scorso, nel pomeriggio ha avuto un colloquio con i dirigenti turchi, al termine del quale è stato esonerato. All'ex allenatore di Parma e Fiorentina, è stata fatale l'ennesima sconfitta in Champions League, lo 0-2 subito dall'Anderlecht nella serata di mercoledì 26 novembre, che ha matematicamente estromesso il Galatasaray non solo dalla maggiore competizione europea, ma anche dall'Europa League: un brusco passo indietro rispetto all'anno scorso, in cui il Galatasaray era arrivato agli ottavi di finale di Champions (eliminando la Juventus sotto il gelo di Istanbul). Sicuramente, con due fallimenti in un anno (l'altro, quello clamoroso e grottesco, al mondiale brasiliano), per Prandelli questo non è il momento migliore della carriera.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buffone75

    28 Novembre 2014 - 14:02

    Giusto epilogo di un mediocrissimo allenatore esaltato dai giornaloni per scemenze, tutte di natura extracalcistica tra l'altro, che si è dimostrato piccolo piccolo anche a livello umano ( vedi gestione Balotelli che ha protetto contro ogni evidenza e decenza salvo scaricarlo immediatamente a fallimento consumato ). Ai turchi delle scemenze buoniste e polticamente corte frega meno di zero

    Report

    Rispondi

  • lucadagenova

    28 Novembre 2014 - 09:09

    ha dimostrato quello che vale...giusto cosi'

    Report

    Rispondi

  • alvit

    27 Novembre 2014 - 14:02

    se ne sono accorti troppo tardi, poverelli.

    Report

    Rispondi

  • highlander5649

    27 Novembre 2014 - 13:01

    povero cesarotto gli succedono cose turche dopo la finale italia spagna agli europei di due anni w mwzzo fa è stato un ruzzolone continuo.. il suo modulo di gioco è antiquato. se qualcuno avrà notato ai mondiali in brasile l'impressionante quantità di passaggi e passaggetti inutili solo per avvicinarsi all'area di rigore avversaria, è certo che gli avversari vanno a nozze,

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog