Cerca

Giocatore della Lazio

Il dramma di Felipe Anderson: il padre accusato di omicidio

Il dramma di Felipe Anderson: il padre accusato di omicidio

Dramma per Felipe Anderson: il padre è stato arrestato a Santa Maria (in Brasile) con l'accusa di aver ucciso due persone in un incidente d'auto. Secondo quanto riportato dal brasiliano Tribuna Hoje, Sebastião Tomé Gomes , 51 anni, avrebbe ucciso un 30enne e una donna di 61 anni. Omicidio causato da una lite finita tragicamente: dopo la litigata col padre del biancoceleste, Bruno Santos Silva, ex fidanzato della moglie di Anderson Sr, sarebbe scappato in moto. Gomes lo avrebbe inseguito e investito con la macchina, uccidendolo. Poi, il padre di Anderson avrebbe perso il controllo dell'auto, andando a schiantarsi all'ingresso della casa della 61enne. Il padre di Felipe Anderson è ora accusato di omicidio colposo e omicidio volontario. Secondo i media brasiliani, rischia 30 anni di carcere. Anderson, molto scosso, è stato avvertito già nella notte dell'accaduto, ed è in costante contatto con la famiglia, ma resterà a Roma seguendo la vicenda da qui senza tornare in Brasile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog