Cerca

La sentenza

Doping, Carolina Kostner condannata a 1 anno e 4 mesi per il caso Schwazer

Doping, Carolina Kostner condannata a 1 anno e 4 mesi per il caso Schwazer

Il Tribunale nazionale antidoping ha squalificato Carolina Kostner per 1 anno e 4 mesi a partire da oggi. La pattinatrice altoatesina era accusata di complicità e omessa denuncia nell'ambito del "caso Schwazer": avrebbe cioè taciuto delle pratiche dopanti cui si sottoponeva l'allora suo fidanzato, il marciatore azzurro Alex Schwazer, oro a Pechino 2008 nella 50 km. La Procura nazionale antidoping aveva chiesto 2 anni e 3 mesi di squalifica. Kostner è stata anche condannata al pagamento di 1.000 euro. Il suo avvocato Giovanni Fontana commenta "Smentito il Tas che stabiliva la piena consapevolezza dell'illecito per la condanna. Faremo sicuramente ricorso". Queste invece sono le parole della pattinatrice: "Contenta di certo non sono, anzi sono molto amareggiata e molto delusa. Sono determinata ad andare fino in fondo, fino all'ultimo grado di giustizia". Ora Carolina con i suoi legali deciderà come articolare la sua difesa davanti al Tas di Losanna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • andresboli

    17 Gennaio 2015 - 12:12

    è una cagata spaziale, se fosse stata un calciatore non avrebbero nemmeno indagato

    Report

    Rispondi

  • carlozani

    17 Gennaio 2015 - 10:10

    Sentenza del cazzo!!!Se Carolina si fosse dopata non avrebbe avuto una condanna così pesante.Che stia sul c...o a qualcuno?

    Report

    Rispondi

  • GIORGIOPEIRE@GMAIL.COM

    GIORGIOPEIRE

    17 Gennaio 2015 - 04:04

    Se fossi in lei, ritorno a Malago tutte le maglie e medaglie comprese.

    Report

    Rispondi

  • scoglion

    16 Gennaio 2015 - 18:06

    pazzesco: 8 mesi a chi si dopa 16 mesi a chi non denuncia.!! ma il processo a malagò per la laurea comprata quando lo fanno?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog