Cerca

Rottura prolungata

La Roma non vince più, fermata in casa dall'Empoli: finisce 1-1

La Roma non vince più, fermata in casa dall'Empoli: finisce 1-1

La Roma lascia altri punti per strada: il sogno-scudetto, ora, a 6 punti di distacco dalla Juve (che potrebbero diventare 9 se i bianconeri si imponessero con l'Udinese) sembra sempre più lontano. I giallorossi, infatti, vengono fermati in casa dall'Empoli: all'Olimpico finisce 1-1. L'undici di Rudi Garcia non vince più: si tratta del quarto pareggio consecutivo. Nel primo tempo, al 39esimo, sono i toscani a passare con un rigore trasformato da Maccarone. Manolas, inoltre, viene espulso per fallo da ultimo uomo nell'azione con cui l'Empoli si è provocato il penalty. Passano però soltanto nove minuti e viene ristabilita la parità numerica: espulso Saponara per doppio giallo (per un intervento, molto dubbio, con il braccio destro). Si chiudono così i primi 45 minuti di gioco: Roma davvero poco brillante. Nella ripresa, però, bastano 12 minuti alla Roma per pareggiare: Maicon piazza di prima un sinistro preciso nell'angolo basso alla destra di Sepe. La Roma dopo il pareggio prende fiducia, e al 62esimo coglie la traversa con un colpo di testa di Astori da calcio d'angolo. Ma nonostante gli sforzi e la girandola di cambi, l'undici di Rudi Garcia non riesce a trovare la via del gol. Finisce 1-1, e la Juve ora ha un'ottima possibilità per ammazzare (o quasi) questo campionato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog