Cerca

SERIE A

Calcio, via da Parma l'albanese Rezart Taci, voci su Barilla e imprenditori russi

Calcio, via da Parma l'albanese Rezart Taci, voci su Barilla e imprenditori russi

La patata bollente del Parma passa di mano un'altra volta. Cresce insistente nella città ducale la certezza che un gruppo lombardo con interessi commerciali in Russia avrebbe acquistato il pacchetto di maggioranza della società, lo stesso ceduto da Tommaso Ghirardi questa estate alla cordata russo-cipriota. La Dastraso Holdings Limited dell'imprenditore albanese Rezart Taci ha venduto il controllo del 90% del Parma a un gruppo i cui dettagli sono rimasti segreti.

C'è casa - Sorprendente sarebbe l'ipotesi raccontata dal Corriere dello Sport che ha confermato l'esistenza di una trattativa notturna. Secondo il giornale di piazza dell'Indipendenza, però, ci sarebbe la Barilla con il gruppo Pizzarotti, con il sostegno del Ds Pietro Leonardi, dietro l'ultimo clamoroso passaggio di consegne nella proprietà del Parma. 50 milioni di euro sono già pronti nel piatto per affrontare il tormentato finale di stagione. Intanto il tempo stringe e il 16 febbraio, data di scadenza per il pagamento degli stipendi, si fa sempre più vicina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog