Cerca

Calcioscommesse

Cremona, partiti gli avvisi di chiusura delle indagini per 130 indagati, compreso Antonio Conte e Stefano Mauri

Cremona, partiti gli avvisi di chiusura delle indagini per 130 indagati, compreso Antonio Conte e Stefano Mauri

Sono partiti gli avvisi di chiusura dalla Procura di Cremona per i 130 indagati nell'inchiesta sul calcioscommesse. A questi seguiranno gli avvisi di garanzia. Tra loro ci sono il ct della Nazionale Antonio Conte, indagato per frode sportiva in riferimento al periodo in cui allenava a Siena. Tra gli altri nomi più noti c'è il capitano della Lazio Stefano Mauri, indagato per associazione a delinquere, l'ex Lazio e Bologna Beppe Signori, l'ex Atalanta Cristiano Doni e l'attuale tecnico dei bergamaschi Stefano Colantuono. Archiviazione, invece, per Bonucci e Criscito. L'udienza preliminare è prevista per la tarda primavera, il processo dovrebbe cominciare in autunno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alvit

    10 Febbraio 2015 - 12:12

    se già era noto che il pelato con parrucca era un magna magna, perchè non sono state prese e avviate delle indagini più concrete? Se c'è l'associazione a delinquere, non si può tergiversare e non agire.Siamo, un popolo di buffoni e di cojoni, ma più di tutto la dirigenza del calcio e gli sputasentenze che tutti i giorni sono in tv e sui giornali a lodarsi. Il calcio non mi piace, e non lo rispetto

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    09 Febbraio 2015 - 16:04

    Palla al centro si inizia

    Report

    Rispondi

  • deltabravo

    09 Febbraio 2015 - 16:04

    Palla al centro si inizia

    Report

    Rispondi

blog