Cerca

Atletica

Bolt annuncia l'addio alla pista: "Mi fermerò nel 2017"

0
Bolt annuncia l'addio alla pista: "Mi fermerò nel 2017"

Usain Bolt si ritirerà dalle piste nel 2017. Lo ha annunciato lo stesso fuoriclasse giamaicano, pluri-olimpionico e primatista mondiale nei 100 e 200 metri. "Mi hanno convinto a rimanere un altro anno, ma non mi convinceranno a disputarne di più - ha detto il 28enne sprinter in un’appuntamento dello sponsor Puma - Mi fermerò sicuramente nel 2017". Nonostante questo, Bolt è desideroso di ritornare il re della velocità in questo 2015, dopo una stagione tormentata in cui l’americano Justin Gatlin ha assunto il ruolo di numero uno correndo a Bruxelles i 100 metri in 9'' 77.
"Dal mondo in cui si parlava di Justin Gatlin, mi sentivo come se mi fossi ritirato. Wow, sto  fuori una stagione ed è come se mi fossi ritirato...", scherza il campione giamaicano, che inizierà il suo 2015 sabato disputando i 400 metri nel ’Camperdown Classic’. L’obiettivo di Bolt è di arrivare al massimo della forma per i Mondiali di Pechino (22-30 agosto) e di essere ancora grande protagonista alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Bolt, che prima di ritirarsi vorrebbe migliorarsi ulteriormente nei 200 metri, professa umiltà, non ritenendosi tra i grandi atleti degli ultimi decenni e confermando la sua presenza, il prossimo 4 luglio, ai 100 metri del meeting di Parigi, l’ottava tappa della Diamond League che andrà in scena allo Stade de France.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media