Cerca

Le combine

Calcioscommesse, l'inchiesta si allarga all'Europa: indagini su 380 partite

Sospetti su alcuni incontri di Champions League e di qualificazione per Mondiali ed Europei. Al centro dell'inchiesta la Germania

Calcioscommesse, l'inchiesta si allarga all'Europa: indagini su 380 partite

Quattrocentoventicinque fra arbitri, dirigenti di club, giocatori e criminali sono coinvolti nelle combine di 380 partite in Europa. Sono alcuni dei numeri contenuti nell’indagine internazionale condotta da Europol riferiti a L’Aja. “Abbiamo scoperto una vasta rete criminale. Questo è un giorno triste per il calcio europeo”, ha affermato Rob Wainwright, direttore di Europol. 

Le partite - Fra le partite combinate due sarebbero di Champions League, di cui una giocata in Inghilterra negli ultimi tre o quattro anni. Su quest’ultima gara non sono stati forniti ulteriori dettagli perché, secondo quanto spiegato da Europol, è in corso un procedimento giudiziario. Nell’elenco figurano anche partite di qualificazione ai Mondiali e agli Europei e “diverse gare di cartello dei campionati europei”. Solo in Germania sono state effettuate scommesse per 16 milioni di euro su partite truccate con un profitto di oltre 8   milioni.

L'organizzazione - Europol conferma la presenza di un’organizzazione criminale con sede in Asia in collegamento con la malavita in Europa, dove si stima che 15 Paesi siano coinvolti nelle combine. “Questa è la più grande indagine sulle combine condotta in Europa e ha dato risultati importanti che riteniamo abbiano evidenziato un grande problema per   l'integrità del calcio”, ha sottolineato Wainwright.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eovero

    04 Febbraio 2013 - 18:06

    non credo basti aprire un "ufficio" in Cina per poter sviare le indagini...o chiamare in causa i zingari, qui c'è la mafia bella e buona..

    Report

    Rispondi

blog