Cerca

Ma che banana

Calcio, in Premier il medico del Chelsea Eva Carneiro bersaglio di cori sessisti

Calcio, in Premier il medico del Chelsea Eva Carneiro bersaglio di cori sessisti

Sono mesi che negli stadi inglesi partono insulti e oscenità di ogni tipo quando il medico del Chelsea entra in campo. Si da il caso che il medico è pure una donna, si chiama Eva Carneiro, 35enne appassionata di surf e trallaltro una bella ragazza. Sembrano passati secoli da quando la Figc ci rifilava la dura linea bigotta contro la "discriminazione territoriale" negli stadi italiani. E sembrano quasi quel che sono davvero, cioè sfottò banalissimi, in confronto alla banana di gomma lanciata al ritorno a Rotterdam in Europa League tra Roma e Feyenoord o alla registrazione fatta uscire dalla Bbc dei tifosi del Manchester United che si scatenano come scimmie in calore quando la dottoressa Carneiro va in soccorso di uno dei giocatori di Josè Mourinho. In Inghilterra ci stanno arrivando ora ed è partita l'ondata di indignazione pubblica, in testa il ministro dello sport, contro la volgarità e il sessismo dei tifosi della Premier, convinti di sedere sulle gradinate di uno stadio e non di un teatro.

Giovanni Ruggiero
@juan_r

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog