Cerca

Ritorno ottavi

Champions League, Atletico Madrid ai quarti: Bayer ko ai rigori. Arsenal, mezza impresa: 2-0 in casa del Monaco ma è fuori

Champions League, Atletico Madrid ai quarti: Bayer ko ai rigori. Arsenal, mezza impresa: 2-0 in casa del Monaco ma è fuori

L'Atletico Madrid ai quarti di Champions League, l'Arsenal va a casa. Ma non c'è nulla di scontato nel ritorno degli ottavi, perché la remuntada degli uomini del Cholo Simeone al Calderon contro il Bayer Leverkusen (vincitore 1-0 in Germania) si completa solo ai rigori, mentre Arséne Wenger sfiora un'impresa epica a Montecarlo, dove vince 2-0 in casa del Monaco dopo aver perso 3-1 all'Emirates. Non basta, e alla fine i Gunners possono recriminare due volte, per il goal incassato al 90' da Carrasco a Londra e per quello mangiato dall'ex Udinese e Barcellona Alexis Sanchez nel Principato. 

Emozioni à go-go - A Madrid i vicecampioni d'Europa partono forte e segnano con Mario Suarez al 27'. Poi è tanto agonismo, corsa, determinazione e poco spettacolo. Dopo 120' equilibratissimi si va ai rigori ed è il figliol prodigo Fernando Torres a firmare quello decisivo per il 4-2 chiuso dall'errore di Kiessling per le Aspirine rossonere. Festa grande in casa dei Colchoneros e pure a Montecarlo, dove gli undici di Jardim hanno rischiato di mandare a monte il colpo grosso dell'andata. L'Arsenal gioca una partita quasi perfetta, con il gol di  al 36' e di Ramsey a un quarto d'ora dal termine dopo il palo di Walcott. Finale thrilling con gli ospiti riversati nell'area dei monegaschi e Subasic che si supera sulla deviazione da due passi di Sanchez. Il Monaco va ai quarti, dove con ogni probabilità sarà l'avversaria che tutte vorranno affrontare. Ma occhio, perché la Champions ha dimostrato che qui non si può dare nulla per scontato, mai.

di Claudio Brigliadori
@piadinamilanese

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog