Cerca

L'amichevole

Italia-Inghilterra 1-1, segna Pellè e pareggia Townsend. Torino applaude Antonio Conte

Italia-Inghilterra 1-1, segna Pellè e pareggia Townsend. Torino applaude Antonio Conte

Conte a la sua Italia non conquistano Torino: 1-1 con l'Inghilterra nell'amichevole giocata allo Juventus Stadium che registra il suo minimo storico di spettatori, 30mila (era di 33mila per la finale di Europa League 2014). Tifosi che, perlomeno, hanno applaudito l'ex tecnico bianconero evitando di fare polemiche dopo il weekend caldo dell'infortunio-non infortunio dello juventino Marchisio e le frizioni tra lo stesso Antonio Conte e John Elkann. Da un punto di vista tecnico, ombre e luci per gli azzurri dopo il 2-2 sofferto in casa della Bulgaria. Certo, l'Inghilterra di Roy Hodgson è squadra giovane ma di maggior talento rispetto ai bulgari, in campo gli azzurri erano ancora più sperimentali e questa non era una gara di qualificazione europea come quella di venerdì scorso, e quindi tutte le valutazioni devono essere parziali. 

Pellè e Townsend gol - Dietro gioca Ranocchia, il centrocampo è inedito con Florenzi, Parolo, Valdifiori, Soriano e Darmian a supportare le due punte Eder e Pellè. Ed è proprio "l'inglese" Pellè, bomber del Southampton, a sbloccare al 29' di testa su cross di Chiellini. Tra gli inglesi lo spauracchio Harry Kane punge meno del veterano Rooney (traversa al 21'). La ripresa parte con un'Italia pericolosa ancora con le sue due punte (bravo Hart su Eder, impreciso Pellè nella ribattuta) ma la girandola di cambi favorisce gli ospiti, che trovano negli innesti dei giovani Walker e soprattutto Andros Townsend del Tottenham gli elementi decisivi. E proprio l'ala degli Spurs a trovare il pari con un gran tiro da fuori al 79'. Ultimi minuti con un'occasione per parte: Buffon all'81' è attento sul diagonale ravvicinato di Rooney mentre all'85' Antonelli è sfortunato quando servito da Vasquez calcia di sinistro e manda la palla a sfiorare il palo a portiere battuto. Finisce così, con un pareggio ininfluente ma non certo esaltante: Conte in azzurro resta imbattuto (5 vittorie e 3 pareggi), ma non vince dal 18 novembre scorso, 1-0 a Genova con l'Albania, sempre in amichevole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog