Cerca

Ribaltone al Franchi

Coppa Italia, impresa Juventus: 3-0 alla Fiorentina, vola in finale

Coppa Italia, impresa Juventus: 3-0 alla Fiorentina, vola in finale

La Juventus fa l'impresa e vola in finale di Coppa Italia, dove affronterà la vincente tra Napoli e Lazio. Sconfitta 2-1 all'andata a Torino, la squadra di Massimiliano Allegri travolge la Fiorentina al Franchi per 3-0, dimostrando una impressionante freschezza atletica abbinata ad una sicurezza e una capacità di gestione della gara invidiabile. Senza Pogba, Pirlo e soprattutto l'incontenibile Tevez di questo 2015, la Signora soffre in avvio il solito, devastante Salah (autore della doppietta dell'andata). L'egiziano segna al 4' ma l'arbitro Massa annulla per un fallo su Sturaro. Sono le prime polemiche di una partita dura e spigolosa, con tante decisioni dubbie del direttore di gara, che annulla un'altra rete dei viola di Gonzalo Rodriguez per fuorigioco. In mezzo, però, c'è il vantaggio Juve con l'ex Matri, lesto ad approfittare di un rimpallo in area. Qui praticamente la Fiorentina si affloscia: ancora qualificata, ma colpita nel morale, la squadra di Vincenzo Montella è sempre meno sicura e convinta e non basta Neto a tenerla a galla. Al 44' il portiere brasiliano respinge su Morata ma arriva Pereyra che fa 2-0. Nella ripresa prima Gomez e poi Salah illudono i padroni di casa, ma al 59 arriva la mazzata finale: ancora Neto salva su Pereyra, corner e destro al volo di Bonucci da centro area per il 3-0. Il finale con qualche tensione di troppo (che porta al rosso di Morata all'87') contribuisce solo a confermare che questa Juve, con vista su scudetto e Coppa Italia, se recupera i suoi big in forma accettabile può dire molto anche in Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • osicran2

    08 Aprile 2015 - 19:07

    Fiorentina irriconoscibile, ma sbaglio o Vidal è stato ammonito due volte?

    Report

    Rispondi

blog