Cerca

Olimpiadi 2016

Bolt sogna il regalo del 30° compleanno: "Voglio il triple-triple a Rio"

Bolt sogna il regalo del 30° compleanno: "Voglio il triple-triple a Rio"

A poco più di un anno dalle Olimpiadi di Rio de Janeiro il giamaicano Usain Bolt racconta le sue aspettative in un’intervista al portale ufficiale dei Giochi brasiliani. Il suo obiettivo è noto: vincere 100-200 metri piani e staffetta 4x100 per effettuare il 'triple-triple' (a Pechino e Londra si aggiudicò tutte e tre queste competizioni, ndr) e scrivere un’altra incredibile pagina di storia dello sport. "È una delle ragioni per cui non vedo l’ora che sia l’anno prossimo - spiega - questa stagione servirà per prepararmi. Ho diverse cose alle quali prendere parte. Le cose stanno andando bene, devo solo gareggiare per acquisire brillantezza".

Regalo di compleanno - Bolt compirà 30 anni il giorno della cerimonia di chiusura ma questo non lo spaventa: "Vorrei migliore ancora il mio record del mondo dei 200 metri. Sono molto concentrato su questo obiettivo. È l’Olimpiade, il palcoscenico più grande e gli stimoli sono tantissimi così come gli avversari". Bolt in questi giorni si trova proprio a Rio dove prenderà parte ad una competizione domenica e ieri ha visitato un centro sportivo nella favela di Mangueira dove ha corso insieme ai giovani del posto. "Quest’anno posso fare il visitatore ma il prossimo sarà diverso - dice - sono felice che i Giochi si svolgano in Sudamerica. Fate vedere al mondo la vostra cultura e la vostra ospitalità". Bolt infine ha rivelato di voler assistere alle gare di nuoto e di basket dell’Olimpiade.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog